Sabato, 18 Settembre 2021
Regionali Lazio 2013

Elezioni regionali, Cancellieri: “Ridare la parola ai cittadini”

Il ministro degli Interni: "Ridare rapidamente la parola ai cittadini è il modo più giusto per rispettare le istituzioni e la democrazia"

Il ministro degli Interni Annamaria Cancellieri ritorna a parlare della particolare situazione della regione Lazio, rimasta senza giunta dopo le dimissioni di Renata Polverini e ancora senza una data certa per andare al voto.

E proprio sulla data delle elezioni si sta giocando il dibattito più grande: Polverini non ha ancora deciso, il ministro aveva già designato l'ex governatrice come autorità competente per la decisione e  l'opposizione ha occupato per due giorni il consiglio della regione Lazio.

In questa situazione incandescente si inseriscono le nuove parole del ministro che dichiara: “In base allo Statuto della Regione Lazio del 2004 e alla legge regionale di attuazione delle relative previsioni statutarie del 2005, le elezioni nella Regione Lazio sono di esclusiva competenza del Presidente regionale uscente" ma "in queste circostanze ridare rapidamente la parola ai cittadini è il modo più giusto per rispettare non solo le istituzioni ma uno dei capisaldi della democrazia".

Lo scrive in una lettera a Repubblica il ministro dell' Interno Annamaria Cancellieri. Nell'attuale assetto ordinamentale, precisa l'esponente di governo, è esclusa "ogni competenza in materia del ministro dell' Interno e del prefetto capoluogo di Regione. Del resto il quadro normativo scaturito anche a seguito della riforma del titolo V della Costituzione rende le Regioni sostanzialmente autonome nel disciplinare i meccanismi che conducono allo scioglimento e al rinnovo dei propri organi. Senza più alcuna possibilità, ahimé, per lo Stato, di attivare interventi di tipo sostitutivo. Desidero tuttavia confermare - prosegue il ministro dell'Interno - anche in questa circostanza, come già dichiarato in Parlamento, la disponibilità del Governo e mia personale a valutare con leale spirito collaborativo ogni aspetto della questione, anche per le sue possibili interferenze con i processi di riforma in atto".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni regionali, Cancellieri: “Ridare la parola ai cittadini”

RomaToday è in caricamento