Tram Depot festeggia l'International Coffee Day: "assaggio speciale" a tutti i clienti

Il 1 ottobre si celebra  l’“International coffee day” e a festaggiarlo, a Roma, ci pensano i “Tram Depot” di Talenti e Testaccio, che invitano tutti a provare gratuitamente il loro assaggio speciale.

I due chioschi della Capitale, infatti, sono rinomati in Italia come punti di riferimento dello specialty coffee che è sinonimo di eccellenza. Proprio per farlo conoscere, in occasione della Giornata, chi si presenterà ai loro banconi, potrà iniziarla nel modo migliore: con un espresso speciale offerto dalla casa.

International Coffee Day ai Tram Depot

Ogni tazzina servita ai “Tram Depot”, infatti, racconta una storia tutta da conoscere. Ne sono protagonisti le piccole piantagioni del Sudamerica, dell’America Centrale, dell’Africa e dell’India, dove si rispettano l’ambiente e chi ci lavora; il caffè raccolto a mano con il metodo “picking”, bacca dopo bacca, per un risultato più omogeneo; i torrefattori “Le piantagioni del caffè” di Livorno, “Cognetti” di Bari e “Picapau” di Roma, che garantiscano una tostatura capace di dare il meglio in fatto di aromi, producendo un caffè sempre fresco; i baristi come Stefano Cedroni, ovvero dei veri conoscitori e appassionati della materia, che estraggono un caffè di alta qualità. Questo, grazie a una partnership con Faema, che ha rifornito i “Tram Depot” di macinadosatori “on demand” Ground breaker, per conservare gli aromi nobili e importanti del caffè, e della macchina E71e con gruppi separati, controllo e gestione delle preinfusioni. Un dispositivo necessario per una buona riuscita del caffè, visto che ai chioschi vengono usati dei monorigine che variano nelle caratteristiche e vanno quindi trattati in modo diverso. Certificato e tracciato in ogni fase della filiera, lo specialty coffee è una garanzia di eccellenza per chi lo beve.

Il cocktail inedito a base di espresso specialty

In occasione dell’International Coffee Day, Stefano Cedroni presenterà un inedito cocktail a base di espresso specialty. Si chiama “Fermento al Tram” e si prepara con 3 cl di Vermouth rosso (Punt e mes), 3 cl di Bitter Campari, 2,5 cl di espresso della Finca San Luis (El Salvador), il top di Kombucha di caffè (della Finca San Luis) che è un fermentato e, per finire, delle perle di filter coffee della Finca Buenos Aires (Nicaragua). "Sentirete un’esplosione di caffè specialty in bocca", assicura Stefano.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Alberto Sordi, mostra nella sua villa a 100 anni dalla nascita

    • dal 16 settembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Villa di Alberto Sordi
  • "Balloon Museum", il primo museo del palloncino in un'ex deposito Atac a Roma

    • dal 11 febbraio al 14 marzo 2021
    • ex Deposito Atac, Pratibus District
  • I Marmi Torlonia, la mostra ai Musei Capitolini

    • dal 25 settembre 2020 al 27 giugno 2021
    • Villa Caffarelli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RomaToday è in caricamento