I Muddy Rosters in concerto al Billions: omaggio al grande Willie Dixon

Venerdì 9 dicembre tornano dopo oltre sei mesi di assenza dai palcoscenici romani i Muddy Rosters che per l'occasione andranno in scena presso il Billions di Roma. La band, capitanata da Stefano Carboni è nata dalle ceneri della vecchia Brand New Band e nel 2015 e ha pubblicato il suo primo disco dall'omonimo titolo. Un lavoro che rappresenta un vero e proprio omaggio sincero e rispettoso al genio del grande Willie James Dixon, padre del Chicago Blues, cantante , compositore musicista e primo produttore di colore della storia. In questo album monografico i Muddy Rosters ripercorrono attraverso ogni brano la storia musicale ed artistica di Willie Dixon, dal big tree trio fino ai grandi successi della chess records. Dieci brani elettrici e due acustici riarrangiati e registrati come si faceva negli anni 50' a Chicago, tutti insieme in sala di incisione, il tecnico dietro al vetro, il batterista batte il tre e si parte. Questo approccio ha conferito al disco, registrato con tecnologia digitale emulando quella analogica, un suono vero e un atmosfera che ci riporta ai fasti della Chess Records.

Ascoltandolo, infatti, non sarà necessario concentrarsi per sentire i singoli strumenti perché saranno lì come se stessero suonando nel vostro salotto. Il pregio di questo omaggio a WILLIE JAMES DIXON, è che ha dato la possibilità di esplorare ulteriormente anche tutti gli artisti ai quali dava i suo brani da interpretare, artisti che già conoscevamo bene come autori e che abbiamo finito di conoscere nella loro veste di interpreti, gente dura che ci metteva la faccia come MUDDY WATERS, HOWLIN WOLF, ELMORE JAMES,LITTLE WALTER, ETTA JAMES. Un disco attraverso il quale la band intraprende un percorso musicale di studio e diffusione del Chicago Blues, evoluzione del delta blues e la base sulla quale è stato fondato il successo di tutte le grandi band della storia della musica rock, dai led zeppelin ai Rolling Stone, ai Beatles, ai Fleetwood Mac, ai Cream. Molte sono state in quegli anni le incursioni di questi gruppi nel mondo del Blues elettrico e le collaborazioni con i grandi bluesman statunitensi, a partire da Muddy Waters, Howlin Wolf e Willie Dixon.

Billions, via di Settebagni 716

Muddy Rosters Live concert

Inizio concerto ore 22:30

Sul palco

Stefano Carboni - voce , armonica , barba e ciuffo

Antonio Vernuccio - batteria e groove

Luciano Cologgi - chitarra e riff travolgenti

Stefano Scoarughi - basso backing vocals e riccioli

Roberto Lanzo - piano, hammond e e savoir faire

Ingresso ore 20.30

Cena a buffet € 20 compreso una consumazione e posto riservato.

È necessaria la prenotazione

Possibilità di Cena servita quattro portate compreso acqua e una bottiglia vino

Ogni 4 persone € 30

È necessaria la prenotazione.

Ingresso ore 22.15

€ 10 compreso consumazione

Nessuna differenza di prezzo tra ingressi con seduta o senza, possibilità di riservare un divanetto fino ad esaurimento posti...

Inizio concerto

Ore 22.30

Per info e prenotazioni

Marco

+39 328 3622679

Frankie

3389965872

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Emil, Carlo e Giancarlo: concerti dei Tre Tenori di Opera e Lirica

    • dal 2 ottobre al 18 dicembre 2020
    • Chiesa di San Paolo entro le Mura

I più visti

  • "Banksy A visual protest": oltre 90 opere in mostra al Chiostro del Bramante

    • dal 8 settembre 2020 al 11 aprile 2021
    • Chiostro del Bramante
  • Back to nature, installazioni d'artista a Villa Borghese

    • Gratis
    • dal 15 settembre al 13 dicembre 2020
    • Villa Borghese
  • Il Regno di Babbo Natale, un mondo incantato a un'ora da Roma

    • dal 18 settembre 2020 al 17 gennaio 2021
    • Vetralla (VT)
  • Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, prorogata la mostra

    • dal 16 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Musei Capitolini, Palazzo Caffarelli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RomaToday è in caricamento