Metallica celebration night! Sad in concerto @ Jailbreak

La storia dei SAD inizia nell'estate 2004 quando Mattia Montin (cantante/chitarrista), uscente da un gruppo grunge/metal in via di scioglimento, decide di comune intesa con i suoi compagni di intraprendere un percorso musicale diverso dal precedente. La passione di tutti è rivolta ad uno storico nome di fama mondiale, i Metallica, e tutti e quattro si mettono dunque all'opera per completare una tribute band ai "Four Horsemen". Il feeling sul palco è alto e si inizia a costruire uno spettacolo visivo oltre che musicale; il pubblico si presenta sempre più numeroso ai concerti, apprezzando il repertorio e lo show, che vanta le canzoni note e meno note dei Metallica. 

Nel settembre 2007 i SAD partecipano ad un concorso on-line per tributi italiani ai Metallica; il concorso è tenuto da ZonaMetallica (riconosciuto dal MetClub U.S.A. - fan club americano dei Metallica - come Local Chapter ufficiale italiano), fan club italiano che dedica anima e corpo al mondo Metallica, ed è volto alla creazione della prima "Compilation Tribute Italiana dedicata ai Metallica" e le votazioni finali eleggono i SAD come "Miglior band del progetto"; il giudizio lusinghiero della votazione fa si che ZonaMetallica decida di supportare i SAD nei loro progetti live. 

Oggi, dopo alcuni cambi di line-up, i SAD hanno trovato finalmente un equilibrio sia personale che musicale, che vede Mattia Montin alla voce e chitarra ritmica, Filippo Tosin alla batteria, David Bisson alla chitarra solista e cori, Emanuell Bagliolid al basso. Tutti provenienti da diversi progetti musicali con anni di esperienza sui palchi, e tutti fan dei Metallica.
Un suono aggressivo e potente, una cura maniacale per i dettagli…insomma un gruppo, in perfetta coesione e sintonia, che è sempre pronto a scatenare ed emozionare, ancor più di prima, il pubblico che li segue.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Alberto Sordi, la mostra nella sua villa

    • dal 4 maggio al 1 agosto 2021
    • Villa di Alberto Sordi
  • L’hamburger più schifoso arriva a Roma Prati: la seconda apertura di Burgez sabato 17 aprile

    • Gratis
    • dal 17 aprile al 31 dicembre 2021
    • Prati
  • I Marmi Torlonia, la mostra ai Musei Capitolini

    • dal 25 settembre 2020 al 27 giugno 2021
    • Villa Caffarelli
  • Omaggio a Gianni Rodari: tutte le volte che Alice Cascherina andò alla Galleria Nazionale

    • dal 1 novembre 2021 al 6 dicembre 2020
    • Galleria Nazionale d'Arte Moderna
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RomaToday è in caricamento