Tor Sapienza San Basilio

Controlli da San Basilio a Tor Sapienza: otto arresti e 18 denunce

I carabinieri del Comando provinciale di Roma hanno passato a setaccio i quartieri che vanno da Casal Bruciato a Tor Sapienza: 8 gli arresti e 18 le persone denunciate

Foto di repertorio

Controlli a tappetto dei Carabinieri del Comando Provinciale di Roma nei quartieri di Casal Bruciato, Prenestino, Casalbertone, San Basilio, Tiburtino III e Tor Sapienza per contrastare i piccoli reati e il degrado che hanno portato all'arresto di 8 persone e alla denuncia a piede libero di 18 individui.

Otto gli arrestati: un cittadino egiziano di 24 anni, sorpreso a spacciare dosi di marijuana; un cittadino del Gambia di 31 anni arrestato mentre vendeva dosi di marijuana e di hashish; un marocchino di 25 anni trovato in possesso di varie dosi di marijuana; un cittadino nato in Guinea, di 30 anni, arrestato mentre vendeva dosi di eroina; un romeno di 60 anni dopo aver rubato vari capi di abbigliamento da un centro commerciale, una coppia di 43enne, entrambi romani e già noti alle forze dell’ordine per spaccio di eroina, e infine un romano sessantunenne su cui pendeva un ordine di custodia cautelare per una truffa.

Le diciotto persone denunciate sono state chi trovate alla guida di veicoli rubati, chi non ha rispettato il divieto di ritorno nel comune di Roma. Cinque sono state sorpresi in auto  senza aver mai conseguito la patente di guida e uno alla guida con patente revocata; un altro per detenzione di marijuana, due per inosservanza del decreto di espulsone, uno per evasione dal regime degli arresti domiciliari a cui era ristretto, e infine altre cinque persone per furto di merce da vari esercizi commerciali.

Durante i controlli sono state elevate multe per un valore di 4000 euro, diverse anche le persone segnalate come assuntori abituali di sostanze stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli da San Basilio a Tor Sapienza: otto arresti e 18 denunce

RomaToday è in caricamento