menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fabiola Cenciotti, una pilota d'aerei candidata sindaco di Roma per il Popolo della Famiglia

L'annuncio di Mario Adinolfi: "Offriamo la candidatura della forte e capace Fabiola Cenciotti all’intero centrodestra"

C'è una nuova candidatura per le prossime elezioni amministrative di autunno a Roma. Come nel 2016 il Popolo della Famiglia, movimento e partito politico, avrà il suo simbolo e una sua squadra in corsa per la Capitale. Non sarà il suo fondatore, Mario Adinolfi a correre, bensì Fabiola Cenciotti. Ad annunciarlo proprio Adinolfi con una nota stampa, in cui a parlare è solo lui, nascondendo di fatto la neocandidata.

"Fabiola Cenciotti, 50enne moglie e madre di due splendide bimbe, pilota d’aereo con il grado di Primo Ufficiale e oltre 6.500 ore di volo in Alitalia", annuncia Adinolfi, " è il candidato del Popolo della Famiglia alla carica di sindaco di Roma, votata dal coordinamento capitolino del partito su proposta del coordinatore nazionale Nicola Di Matteo". 

"Cinque anni dopo la prima sfida dell’allora neonato PdF all’inconsistenza di Virginia Raggi", continua Adinolfi, "misureremo che tipo di crescita ha avuto il nostro movimento sul vasto territorio della Capitale, affidandoci alla capacità di interpretarne l’anima di una donna cattolica della comunità parrocchiale di San Girolamo al Corviale". 

Adinolfi vola alto e dice: "Offriamo la candidatura della forte e capace Fabiola Cenciotti all’intero centrodestra, che pare impossibilitato a trovare un nome. Se la nostra offerta dovesse essere declinata andremo avanti comunque da soli chiedendo ai romani di votare Popolo della Famiglia indicando il primo ufficiale Fabiola Cenciotti come prossimo sindaco di Roma. Una donna, sì. Ma una donna capace di far tornare a volare la Capitale dopo i cinque anni disastrosi di Virginia Raggi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento