Elezioni Politiche 2013

Ecco chi è Marta Grande, deputata del Movimento 5 Stelle del Lazio

Venticinque anni, studentessa, nata a Civitavecchia, attualmente si sta laureando in Relazioni Internazionali presso l'Università Roma Tre. E' la sua seconda laurea

Marta Grande, 25 anni, studente, nata a Civitavecchia. Si laurea nel 2009 in Lingue e commercio internazionale presso l'Università dell'Alabama in Huntsville. Tornata in Italia, nel 2010 consegue un master in Studi Europei. Attualmente si sta laureando in Relazioni Internazionali presso l'Università Roma Tre. Nell'estate 2012 segue un corso in relazioni internazionali alla Peking University in Cina. Con un curriculum di studi di tutto rispetto, non mancano le esperienze lavorative: traduttrice ed interprete presso la Top of Alabama Regional Council of Government, nel 2011 ha lavorato come volontaria presso Greenpeace Italia per il referendum sul nucleare. E' entrata nel Movimento 5 Stelle di Civitavecchia nel 2012, anno in cui partecipa alle amministrative. Si impegna per la campagna referendaria per l'acqua pubblica.

Alcune proposte da portare in Parlamento

Turismo locale sostenibile, potrebbe essere la nostra più grande risorsa quindi investire nella valorizzazione del patrimonio artistico e culturale, unico del nostro paese. Questo creerebbe moltissimi posti di impiego senza avere un impatto devastante sul nostro paese in termini ambientali. Investire sulla ricerca, cercare di arginare la fuga di ricercatori. Il nostro livello di istruzione è già tra i migliori al mondo, dobbiamo solo essere competitivi nell'attrarre le eccellenze (che già abbiamo) ed evitare che si trasferiscano (o meglio offrire un'alternativa all' 'autoesilio'). Evitare di tagliare fondi alla ricerca ed all'istruzione, privilegiando piuttosto una migliore allocazione delle risorse o controllo di spesa; sono settori fondamentali del nostro welfare, frutto di anni di lotte per cui si è combattuto. Tutela dei siti ambientali e del territorio. Incentivare la cultura del rispetto per la propria terra cosi da prevenire, e non dover curare, per quanto possibile, disastri ambientali. Incentivare riforme nel mercato del lavoro, nonché sociali, per avere una effettiva equità di ingresso nel mondo del lavoro senza discriminazioni di genere, favorire l'innalzamento dell'occupazione femminile cercando di ridurre il più possibile gli ostacoli che attualmente esistono.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco chi è Marta Grande, deputata del Movimento 5 Stelle del Lazio
RomaToday è in caricamento