rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021

VIDEO | Ristoratori e partite Iva ancora in piazza: "Senza ristori falliamo". E arriva anche Salvini

La manifestazione a piazza San Silvestro stamattina, mercoledì 23 dicembre, in cui si sono riuniti diversi settori colpiti dalla crisi economica nata dalla pandemia. E verso la fine, arriva anche la politica

“Sono morte le imprese”. Un cartello che non lascia molti dubbi sul sentimento che, una parte consistente del nostro Paese, sta provando a pochi giorni dalle festività. Un Natale, ed un Capodanno, segnati non solo dalle misure restrittive, ma soprattutto dalle serrande abbassante di chi ora teme di non farcela più.

Ristoratori, artigiani, albergatori, wedding planner, ncc, lavoratori dello spettacolo, partite iva. Lavoratori e imprenditori tornano in piazza nel cuore di Roma, mercoledì 23 dicembre. Una manifestazione con la quale non protestano solo contro il dlcm Natale, ma “per il nostro domani - dice Roberta Pepi, Mio Italia -, perchè se, come dicono, la situazione non migliorerà prima di primavera rischiamo davvero di non farcela.

L’occasione è "ghiotta" anche per la politica che, verso la fine della manifestazione con gli ultimi interventi,  fa capolino: Gennaro Migliore (Italia Viva), Gianluigi Paragone (ex Movimento cinque stelle), Antonio Tajani (Forza Italia), Matteo Salvini (Lega): “Non si possono abbandonare questi lavoratori, stiamo lavorando come possiamo su ristori e legge di bilancio - dice il leader del Carroccio -. Stiamo scrivendo le nostre idee su come utilizzare i fondi del recovery fund, partendo dal basso”.

Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Ristoratori e partite Iva ancora in piazza: "Senza ristori falliamo". E arriva anche Salvini

RomaToday è in caricamento