Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Covid-19, la crisi passa anche tra le file al banco dei pegni

Siamo passati in due banche dei pegni in due mattinate diverse, ed ecco quello che siamo riusciti a raccogliere

 

Poca voglia di parlare, soprattutto per vergogna. Perchè la crisi economica da Coronavirus non si è certo fermata e chi non ce la fa si vede costretto ad impegnare quello che ha pur di avere la liquidità necessaria ad andare avanti.

E in alcuni casi è davvero poco, come Elisa (nome di fantasia) che si è vista rifiutare i piccoli preziosi in argento, dopo aver atteso il suo turno dalle 7:15 del mattino: “In argento prendono solo cose grandi, ora non so che fare”. “Questo ormai non è più monte di pietà, ma sono società private”, dice un acquirente fuori dal banco dei pegni e in attesa dell’inizio delle aste.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento