Coronavirus e insonnia: rimedi naturali per combatterla

Il disturbo del sonno è molto diffuso, soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria. Come affrontarlo attraverso uno stile di vita sano e degli efficaci rimedi naturali

L'insonnia è tra i disturbi più diffusi in questo periodo di emergenza Coronavirus. Ansia, incertezza del futuro e cosiddetta sindrome della capanna, ossia la paura di tornare alla normalità possono influenzare anche il sonno.

Non dormire bene la notte provoca però ha diverse conseguenze negative sulla salute fisica e mentale. Il disturbo dell'insonnia era molto diffuso tra giovani e meno giovani, anche prima dell'arrivo del Covid, ma, sicuramente, il lockdown, la lontananza dai cari, la perdita del lavoro per alcuni, i problemi economici per altri, ne hanno aumentato i casi.

Quali sono i sintomi dell'insonnia

Chi soffre di insonnia, fa fatica ad addormentarsi, oppure si addormenta ma, nel corso della notte tende a risvegliarsi. In alcuni casi l'insonnia è temporanea, dura, cioè per un periodo di tempo limitato, ma può diventare cronica se dura oltre i sei mesi. Bisogna fare poi una distinzione tra insonnia iniziale, transitoria e terminale a seconda del momento della notte in cui si fa fatica a prendere sonno o ci risveglia (difficoltà ad addormentarsi quando ci si corica, risvegli notturni, sveglia molto presto la mattina.

Cause e rimedi naturali

Come anticipato, le principali cause dell'insonnia sono ansia, depressione, stress, malattie del sistema nervoso, fattori ambientali, in alcuni casi anche assunzione di farmaci, dolore fisico, rumori esterni. Ma come si combatte l'insonnia. Prima di ricorrere a farmaci e cure sempre consigliate da specialisti, soprattutto se l'insonnia è occasionale, magari provocata da un fattore specifico - come l'emergenza Coronavirus - si può ricorrere a rimedi naturali. Vediamone alcuni:

Piante officinali

Esistono delle piante officinali che conciliano il sonno, rilassano e aiutano a combattere l'insonnia. Si tratta di piante dalle proprietà sedative, ansiolitiche, antidepressivi naturali. Un aiuto efficace per riuscire ad addormentarsi senza problemi e senza risvegli notturni.. Nello specifico si tratta di:

  • melissa
  • tiglio
  • biancospino
  • luppolo
  • escolzia
  • valeriana
  • camomilla
  • passiflora

Corretta alimentazione

Anche seguire una corretta alimentazione, prediligendo alcuni alimenti, aiuta a combattere l'insonnia. Alimenti quali le patate bollite, i fagiolini, le zucchine, la frutta mista facilitano il sonno. Gli esperti consigliano alimenti ricchi di vitamina B1 (come carni suine, uova, legumi) e B& (pesce, carne, cereali integrali, frutta secca). Ottimo aiuto per combattere l'insonnia è anche il magnesio da assumere sotto forma di frutta secca, legumi e riso integrale. Meglio evitare cibi pesanti, eccessivamente grassi e bevande eccitanti la sera.

Altri consigli

Per dormire sonni tranquilli gli esperti consigliano, inoltre, uno stile di vita sano ed equilibrato. Un ordine giornaliero in cui si va a dormire e ci si sveglia sempre alla stessa ora. Consigliata anche una costante attività fisica e la pratica di yoga o meditazione che aiutano a scaricare le tensioni e a ritrovare benessere fisico e mentale. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Comune di Roma, pubblicati i bandi: 1512 i posti a disposizione, tutte le informazioni

  • Incendio a Roma Nord, fiamme in un autodemolitore: alta colonna di fumo nero

  • Conosce anziana in treno e la violenta nel vagone, arrestato 28enne

  • Case Ater all’asta: da Garbatella a Trionfale 18 immobili finiscono sul mercato

  • Coronavirus, a Roma nove nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 agosto

  • Meteo Roma e Lazio, allerta maltempo da oggi e per le prossime 24 ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento