A tutto mondo

Cannibalismo in diretta tv: concorrenti di un reality "si mangiano"

Scandalo in Olanda: due concorrenti di un reality show estremo indotti al cannibalismo

Il tabù è infranto in diretta tv. Ha suscitato un vespaio di polemiche la trasmissione olandese "Cavie", un reality show molto estremo, nel quale è stato violato il tabù del cannibalismo.
Ai due finalisti del programma, Danny Storm e Valerio Zeno, sono stati infatti prelevati dei piccoli pezzettini del proprio corpo, a uno dal sedere e all'altro dalla pancia, che sono stati poi "soffritti" e fatti mangiare ai due coraggiosi concorrenti.
I due hanno mangiato la carne dell'avversario, come prova da superare per vincire il premio finale.
Le polemiche stanno infiammando l'opinione pubblicata: possibile che per fare audience si arrivi a tanto?!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cannibalismo in diretta tv: concorrenti di un reality "si mangiano"

RomaToday è in caricamento