← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Parco delle Sabine di nuovo al buio

Viale Carmelo Bene, 340 · Fidene

L'Associazione per la TUTELA DEL PARCO DELLE SABINE segnala che il tratto di strada di Viale Carmelo Bene, che va dalla rotonda adiacente a Via E. Calindiri e fino a Via Monte Grimano è di nuovo senza illuminazione stradale ormai da 6 giorni.

Questo nuovo evento si presenta dopo appena 1 mese dalla risoluzione di un problema analogo che ha fatto mancare l'illuminazione nel Viale per più di 15 giorni e che ha provocato la morte, il 20 settembre, di un 45enne travolto da un'auto mentre attraversava la strada.

Allora, dopo che l'associazione ha effettuato un esposto e dopo che sono state fatte delle interrogazioni, la colpa fu data al furto di cavi, fatto stà che quella non era la prima volta che si verificavano periodi di mancanza di illuminazione nella strada principale e nelle strade adiacenti al Parco delle Sabine.

A questo punto ci viene il dubbio che l'impianto presenti dei seri problemi strutturali. Impianto che non è ancora passato ad ACEA ma gestito dal soggetto privato Porta di Roma srl, su cui gravano i costi della manutenzione. A tale proposito ci chiediamo e chiediamo ai nostri amministratori perchè l'impianto non è ancora passato ad ACEA?

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Naturalmente si aspetta che ci scappa un altro morto, poi qualcuno si muove.....nella stessa zona è da oltre un mese che viale goffredo lombardo è al buio e per di più l'incrocio con via pupella maggio,lato via giorgio moser è sprovvisto della segnaletica di Stop a seguito di un incidente stradale verificatosi oltre un mese fa.Naturalmente anche qua aspettano che accada una disgrazia.

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento