Occupazioni, la protesta del PD: “Santori usa due pesi e due misure”

I consiglieri comunali del partito democratico hanno occupato pacificamente la sede della commissione sicurezza urbana per protestare contro la linea scelta dal presidente Santori sulle occupazioni di ieri

“E' grave che Santori usi due pesi e due misure”. Esprimendo questo concetto, i consiglieri del Partito Democratico Marco Miccoli, Massimo Caprari e Marco Palumbo e con quelli del XV Municipio, Stefania Giusti e Serena Colonna, hanno occupato in maniera pacifica, la sede della commissione sicurezza urbana presieduta da Fabrizio Santori a largo Loria.

La protesta dei consiglieri d'opposizione nasce dal fatto che il presidente della Commissione sicurezza, Fabrizio Santori, ieri aveva duramente condannato l'occupazione di via Argentina Altobelli ad opera dei “blocchi precari metropolitani”, mentre aveva difeso dagli attacchi del presidente del XV municipio Paris, i militanti di Casapound che hanno occupato un edificio di via Pelatti nel quartiere Portuense.

"Troviamo grave”,  spiegano gli esponenti del Pd, che il presidente Santori non prenda le distanze, anzi appoggi l'occupazione da parte di Casapound degli edifici di proprietà comunale in XV Municipio. Ancor più grave che usi due pesi e due misure rispetto a chi occupa”.

Da parte dei consiglieri non manca un affondo polemico finale. “A proposito di legalità, chiediamo al presidente di rispettare gli spazi di affissione ogni volta che impacchetta con i suoi manifesti tutto il territorio del XV e XVI Municipio".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta dal viadotto: morto imprenditore del crack Qui!Group

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

Torna su
RomaToday è in caricamento