Centocelle è il nuovo Pigneto: tutti i nuovi locali aperti (o che stanno per aprire)

In continuo movimento, sempre in fermentazione, Centocelle non smette di sorprendere con nuove aperture interessanti, eclettiche e per tutti i gusti

Nuove aperture Centocelle, foto da Facebook @lombralonga

Centocelle sta esplodendo ora più che mai, possiamo dirlo. Da qualche tempo a questa parte, il quartiere periferico di Roma da ‘popolato’ è diventato ‘popolare’ (nel senso di celebre, frequentato, cool!) e ha compreso che il suo essere senza pretese, semplice, alla portata di tutti è la sua carta vincente. Puntando sulla ristorazione, sulla miscelazione, sulla cucina etnica i risultati sono evidenti e Centocelle somiglia sempre più al Pigneto. Non siete d'accordo?

Il quartiere romano ubicato tra viale Palmiro Togliatti e via Tor de' Schiavi è un bacino di giovani e, dunque, di idee, che sempre più spesso prendono forma dietro ai fornelli. Ecco, a questo proposito, tutti i nuovi locali che hanno aperto di recente (o stanno per aprire) a Centocelle:

Mun sushi bar

mun sushi bar-2

Foto da Facebook @munsushibar

Mangiare giapponese a Centocelle, ora è possibile, perché – da non molto – ha aperto Mun, un Sushi bar intimo come non ce ne erano in zona che, non a caso, è stato subito apprezzato dai ‘centocellini’ e la voce si è sparsa in fretta anche altrove. Si tratta di un sushi bar di qualità, dove l’attenzione alla materia prima è meticolosa. Ed è proprio questo a fare la differenza.
Mun sushi bar, via dei Gelsi 43, Roma – 3408303197

Kiamì Tapulias

kiami-2

Foto da Facebook @kiami

In pugliese ‘Kiamì’ vuol dire ‘guarda, stammi a sentire bene’. Ed è con questo nome che un nuovo locale, da poco aperto a Centocelle, ti invita alla scoperta della cucina tradizionale pugliese, sempre attenta alla stagionalità, alle materie prime, alla freschezza dei prodotti, in primis del pesce. Da Kiamì Tapulias si mangiano ‘pasti e sfizi’ in un ambiente familiare, verde origano, che evoca immediatamente il mediterraneo e, dunque, la gastronomia pugliese. Taglieri, focaccia, fritti, zuppe e tanto altro, per un aperitivo o una cena divertenti e genuini.
Kiamì, via Federico Delpino 102, Roma - 06.49779969

Acacie e Pepe – Cucina e Cicchetti

acacie e pepe-2

Foto da Facebook @acacieepepe

Nuova e accogliente realtà nata a Centocelle è Acacie e Pepe – Cucina e Cicchetti. Un ristorante nato dalla passione di Edoardo e Valerio – amici prima di tutto – per la cucina. Cuochi e osti, infatti, i due giovani hanno sfidato i tempi, aprendo un locale tutto loro nel popolato quartiere romano, in grado di offire ai clienti una proposta tradizionale ma anche innovativa, con portate standard e cicchetti. Si chiama ‘Acacie’ perché è questo il nome della via in cui il ristorante ha sede; si chiama ‘Pepe’, a rappresentare la passione che anima il lavoro di Edoardo e Valerio; ma, il nome scelto per questo nuovo locale di Centocelle evoca, inevitabilmente, anche uno dei piatti cardine della cucina romana, la tradizionale ‘Cacio e Pepe’. E, infatti, la romanità non manca nei piatti di Acacie e Pepe – Cucina e cicchetti, ma c’è anche molto altro. “Un cantiere di sapori”, così Edoardo e Valerio amano definire la loro creazione.
Acacie e Pepe – Cucina e Cicchetti, via delle Acacie 27, Roma – 06.45421087

L'Ombralonga

locali nuove aperture centocelle-2-2

Foto da Facebook @lombralonga

Per tutti è 'Il veneziano' e da anni, ormai, è un punto di riferimento per i giovani a Centocelle. Perché lo inseriamo tra le nuove aperture del quartiere? Perché dal 28 dettembre ha riaperto, spostandosi da via delle Palme a via Federico Delpino. Il 'bacaro veneto' trapiantato a Centocelle, nella sua nuova sede, va ancora più alla grande. Spritz e cicchetti si confermano protagonisti assoluti e lo incoronano re dei locali di zona. Non a caso, è sempre pieno.
L'ombralonga, via Federico Delpino 106,112, Roma

RU.DE

Ricci-4

Foto @ufficiostampa

Un nuovo street bar a Centocelle sta per aprire i battenti. Quando? Il prossimo 20 dicembre. Si tratta di una location nuova di zecca nella quale protagonisti assoluti saranno drink e musica. RU.DE nasce dalle esperienze di due giovani, Cristian Ricci con un ricco bagaglio da barman ed esperto di mixology e Marco Zampilli, figlio di maestri pasticceri, con una naturale propensione per l’hospitality. Entrambi classe 1983, Cristian e Marco hanno deciso di realizzare un sogno. “Ru.De è l’essenziale, è dove puoi sentirti libero di essere quello che vorresti essere”, dicono. Ma non resta che attendere il prossimo 20 dicembre per scoprire di più.
RU.DE, via dei Castani 228 Roma – 0651847139 - 349 617 7644

Aperitivo a Centocelle: 8 locali da non perdere

Potrebbe interessarti

  • Parcheggi di scambio: dove si trovano

  • Cinema all'aperto a Roma: indirizzi e film in programma nell'estate 2019

  • Saldi estivi a Roma, manca poco: quando iniziano

  • Come ottenere il permesso Ztl

I più letti della settimana

  • Esplosione a Rocca di Papa: crolla la facciata del Comune, 16 feriti tra loro 3 bambini. Grave il Sindaco

  • Tragedia a Torvaianica: ragazzo di 17 anni morto affogato in mare

  • Viale Marconi: violentate e picchiate in strada. Aggressore fugge e viene investito

  • Meno di 300 euro andata e ritorno da Roma a New York: ecco il nuovo volo diretto

  • Torna #vialibera: domenica 16 giugno a Roma 15 chilometri di strade solo per bici e pedoni

  • Incidente A1: auto e tir forano gomme su una buca, maxi tamponamento fra 7 mezzi

Torna su
RomaToday è in caricamento