Sciopero a Roma: domani si fermano bus, metro e tram. A rischio anche gli asili

A rischio anche i servizi Ama e quelli sanitari. Le informazioni e le fasce di garanzia sui mezzi pubblici

Domani, venerdì 8 marzo, sarà giornata di sciopero a Roma. A rischio bus, tram e metro in tutta la città e in periferia ma non solo. Ad incrociare le braccia, nella giornata della Festa della Donna, tutti i lavoratori delle sigla sindacali USI (Unione Sindacale Italiana), COBAS (Confederazione dei Comitati di Base), USB (Unione Sindacale di Base) oltre che Fp e Flc Cgil di Roma e Lazio. Lo scioperò riguarderà anche i lavoratori di Atac, Roma Tpl e Cotral. 

Sciopero metro, bus e tram Atac a Roma

Due le proteste di 24 ore indette da Cobas e Usb sulla rete Atac. Per tutta la giornata di domani, venerdì 8 marzo, saranno a rischio stop bus, filobus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Dalle 8:30 alle 17 e poi dalle 20 a fine servizio diurno, saranno a rischio i mezzi pubblici.

Sciopero Roma Tpl e Cotral di venerdì 8 marzo

Proteste di 24 e 4 ore (8.30-12.30) proclamate da Usb e Faisa Cisal anche sui bus periferici della Roma Tpl, che in città gestisce circa 100 linee di bus.

L'8 marzo dunque, dalle ore 8.30 alle ore 12.30, saranno possibili stop sulle linee di bus 08, 011, 013, 013D, 017, 018, 022, 023, 024, 025, 027, 028, 030, 031, 032, 033, 035, 036, 037, 039, 040, 041, 042, 044, 048, 049, 051, 053, 054, 055, 056, 057, 059, 066, 078, 086, 088, 135, 146, 213, 218, 226, 235, 314, 339, 340, 343, 344, 349, 404, 437, 441, 444, 445, 447, 502, 503, 505, 543, 546, 548, 552, 555, 557, 657, 660, 663, 665, 701, 701L, 702, 703L, 710, 711, 721, 763, 764, 767, 771, 775, 777, 778, 787, 789, 808, 889, 892, 907, 907L, 908, 912, 982, 985, 992, 993, 998 e 999, C1 e C19.

A fermarsi, dalle ore 8:30 alle ore 17:00 e dalle ore 20:00 a fine servizio, anche i lavoratori Cotral delle sindacali COBAS del Lavoro privato e USB (Unione Sindacale di Base). Venerdì 8 marzo circoleranno regolarmente, invece, le Frecce di Trenitalia. Sarà "garantito il collegamento fra Roma Termini e l'aeroporto internazionale di Fiumicino" e "i treni regionali nelle fasce orarie più frequentate dai viaggiatori pendolari", fa aprere il Gruppo Fs.

Il corteo "Non una di meno" a Roma 

Dalle 16 alle 20 il corteo "Non una di meno" da piazza Vittorio Emanuele II raggiungerà piazza Madonna di Loreto, sfilando lungo via Carlo Alberto, piazza Santa Maria maggiore, via Liberiana, piazza dell'Esquilino, via Cavour, largo Corrado Ricci e via dei Fori Imperiali. Prevista la partecipazione di circa 6000 persone. 

Previste chiusure e deviazioni per le linee 16, 51, 70, 71, 75, 85, 87, 118, 360, 590, 649 e 714. Inoltre, nel caso si rendesse necessaria la chiusura di piazzaVenezia, via del Corso, via del Plebiscito, via del Teatro Marcello e via Cesare Battisti, deviazioni anche per i bus delle linee H, 30, 40, 44, 46, 60, 62, 63, 64, 80, 81, 83, 160, 170, 492, 628, 715, 716, 781 e 916. 

Sciopero operatori di Ama domani 8 marzo

Ma non solo trasporti: lo sciopero dell'8 marzo coinvolgerà anche gli operatori di Ama. Per far fronte allo sciopero dell'8 marzo, l'azienda "ha attivato le procedure tese ad assicurare servizi minimi essenziali e prestazioni indispensabili" come pronto intervento a ciclo continuo; raccolta pile, farmaci e siringhe abbandonate; pulizia mercati; raccolta rifiuti prodotti da case di cura, ospedali, caserme. 

Sciopero scuola venerdì 8 marzo a Roma

Domani si fermeranno anche i lavoratori e lavoratrici a tempo indeterminato e determinato, con contratti precari e atipici, del comparto scuola. In molti asili di Roma sono comparsi i cartelli di chiusure e possibili disagi. Sciopero dell'USI-Unione Sindacale Italiana con adesione dell'USI SURF per quanto attiene scuola, università, ricerca e formazione. Braccia incrociate anche per il personale ex LSU e dipendenti ditte pulizia e decoro scuole. 

L'8 marzo sciopera la sanità a Roma 

Anche l'Associazione Sindacale COBAS Sanità, Università e Ricerca – Settore Lavoro Pubblico ha proclamato lo sciopero generale per tutto il personale dipendente del Servizio Sanitario Nazionale. Nel corso dello sciopero di domani 8 marzo saranno assicurati "adeguati livelli di funzionamento dei servizi pubblici mediante l’erogazione delle prestazioni indispensabili individuate dai contratti collettivi di lavoro", si legge in una nota. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Sciopero, a Roma lunedì 16 settembre a rischio i bus in periferia

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento