rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Tuscolano Capannelle / Via Amantea

Statuario-Capannelle, Di Tommaso: “C’è uno spaventoso aumento di reati contro le donne”

Il Fondatore dell’Associazione SOS Diritti e Legalità, nel ricordare i risultati ottenuti nell’ultimo anno, lancia un allarme “A malincuoreabbiamo notato uno spaventoso aumento dei reati legati al femminicidio”

SOS Diritti e Legalità, l’associazione fondata dall’ex candidato Sindaco Mattia di Tommaso, ha compiuto il primo anno di attività. E l’ha fatto, presentando ai cittadini ed ai soci, il bilancio delle attività svolte, presso il centro civico “Uscita 23”, zona Statuario.

L’iniziativa, che ci fanno sapere esser stata molto partecipata, ha permesso di tirare le fila del lavoro svolto. “In un anno siamo riusciti a garantire oltre 780 consulenze legali gratuite grazie al contributo volontario dei nostri legali – afferma il fondatore Mattia Di Tommaso – e possiamo ritenerci estremamente soddisfatti dacché il 70% di queste hanno avuto esiti positivi, senza oneri per i cittadini”.

L’esperienza legale, a contatto col territorio, ha però prestato il fianco anche a sgradevoli scoperte. “ A malincuore, invece, abbiamo notato uno spaventoso aumento dei reati legati al cosiddetto femminicidio -. Mi auguro – prosegue Di Tommaso – che l’entrata in vigore del nuovo testo di legge in materia abbia la forza di contrastare questo orribile fenomeno”.

“Siamo certi che con l’impegno e la costanza che abbiamo fin ora dimostrato, riusciremo a portare avanti questo progetto ed a rendere sempre più incisivo il nostro apporto alla società anche attraverso la realizzazione delle nuove attività. I nostri sportelli attivi sono in Via Amantea, 51, Via Appia Nuova, 361 e Via Adone Finardi, 2, con orari e giorni d’apertura consultabili sul sito web sosdirittielegalita.org” conclude Diana Pierdicca, Presidente dell’Associazione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Statuario-Capannelle, Di Tommaso: “C’è uno spaventoso aumento di reati contro le donne”

RomaToday è in caricamento