Martedì, 15 Giugno 2021
Tuscolano

Accorpamento Municipi X e IX, Sel si oppone: “Progetto scellerato”

La proposta dell'assessore Bordoni di ridurre il numero di Municipi mediante accorpamento, in cui sarebbero fusi anche il X ed il IX, non piace a Sel Municipio X. Cofano: "Ci opporremo con tutti i mezzi a questo scempio"

Nei quattro accorpamenti previsti nella delibera dell’assessore Bordoni, che sarà discussa e votata subito dolo il bilancio, rientra anche quello tra Municipi X e IX. La nuova suddivisione territoriale non sta però convincendo i politici locali: le recenti dichiarazioni del presidente Medici – che ha paragonato la proposta di Bordoni al metodo usato dai colonialisti inglesi “che tracciavano confini nel deserto” - è infatti conciliante con la disapprovazione di Fantino, presidente del Municipio IX.

SELAnche Emiliano Cofano, del coordinamento Sinistra, Ecologia e Libertà del Municipio X, ha poi ribadito il disappunto del suo partito nei confronti di questa fusione: “Sel X Municipio esprime la totale contrarietà a questo progetto scellerato di accorpamento municipale – si legge nel comunicato a firma di Cofano - In particolar modo critichiamo l'accorpamento dei municipi IX e X: non è pensabile avere un unico distretto che va da San Giovanni in Laterano fino alle pendici dei Castelli Romani. Inoltre i municipi di Roma sud, a differenza di quelli a nord della capitale, sono territorialmente più piccoli ma urbanicamente più densi e variegati al loro interno”.

QUADRARO - “L'unico accorpamento che avrebbe tenuto conto della territorialità sarebbe stata l'annessione di tutto il Quadraro al X municipio (attualmente una parte si trova in VI) e di ciò la giunta Alemanno non ne ha nemmeno parlato – prosegue il comunicato - E sulla competenza municipale delle ASL? Anzichè rafforzare le aziende sanitarie locali si rischia uno snellimento tale che creerebbe solo un peggioramento del servizio. Noi ci opporremo con tutti i mezzi a questo scempio. Per risanare i tragici bilanci di questa giunta, dietro lo spettro di una pseudo "Roma Capitale" – conclude quindi Cofano - si sta distruggendo ogni ipotesi di decentramento amministrativo e di tutela dei governi di prossimità”.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accorpamento Municipi X e IX, Sel si oppone: “Progetto scellerato”

RomaToday è in caricamento