Domenica, 20 Giugno 2021
Tuscolano Cinecittà / Via Filippo Serafini, 57

Incendio al ‘Corto Circuito’, Sel: “Elemento sociale fondamentale”

Solidarietà anche da parte di Sel, che in una nota chiarisce: “Distrutta solo la struttura architettonica del Corto Circuito. La speranza e la passione di questi ragazzi sono invece molto più alte e vive”

Anche il gruppo di Sinistra, Ecologia e Libertà del Municipio X ha voluto recentemente esprimere sostegno nei confronti del Csoa ‘Corto Circuito’ gravemente danneggiato da un incendio pochi giorni fa. Il gruppo Sel del Decimo ha quindi diffuso una nota, per chiarire che “il Corto Circuito ha rappresentato e rappresenta tuttora un elemento sociale fondamentale per la vita del nostro quartiere. E' un luogo straordinario – si spiega nella nota firmata da Emiliano Cofano - che ha ospitato migliaia di ragazze e ragazzi e che con il loro tempo e la loro passione hanno prodotto laboratori teatrali, iniziative culturali, tornei sportivi, regalando agli abitanti un vero e proprio luogo di calore umano in una città in cui la dimensione umana viene sempre meno”.

“Come Sinistra Ecologia e Libertà auspichiamo, in attesa di perizie ufficiali, che l'episodio si sia trattato di un incidente e non di un atto premeditato come avvenne 21 anni fa, quando Auro Bruni, uno dei ragazzi del centro sociale, morì nell'attentato da parte di un gruppo neofascista. Chiediamo perciò che le istituzioni, a partire dal Comune di Roma, si attivino per ripristinare questo patrimonio in tutte le sue forme – conclude la nota di Sel - Oggi si è distrutta solo la struttura architettonica del Corto Circuito. La speranza e la passione di questi ragazzi sono invece molto più alte e vive”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio al ‘Corto Circuito’, Sel: “Elemento sociale fondamentale”

RomaToday è in caricamento