Tuscolano Cinecittà

Romanina: vendeva droga nella ferramenta della madre. Scoperto e arrestato

Scoperto a vendere hashish nella ferramenta della madre, un venticinquenne romano è stato arrestato in zona Romanina per spaccio di sostanze stupefacenti

Non solo viti e bulloni in una ferramenta in zona Romanina. Gli agenti del Commissariato Romanina hanno fermato un ragazzo romano di 25 anni, scoperto a vendere sostanze stupefacenti nel negozio della madre.

L'attenzione di una pattuglia in borghese è stata attirata da uno scambio sospetto che stava avvenendo all'ingresso della ferramenta: dopo un breve colloquio, il venditore e un altro uomo si sono scambiati del denaro e il venticinquenne e entrato nel negozio, per poi uscire nuovamente e consegnare all'altro un involucro.

I poliziotti sono subito intervenuti, bloccando l'acquirente e sequestrando il pacchetto, che è risultato contenere circa 2 grammi di hashish. L'uomo, un romano di 39 anni, ha dichiarato agli agenti di aver acquistato la dose di stupefacente per uso personale. Un involucro contenente altro 20 grammi di hashish, anch'esso sequestrato, è stato ritrovato nel negozio.

La titolare della ferramenta, interpellata, ha detto di essere la madre del ragazzo, che andava a farle compagnia e ad aiutarla ogni tanto. La donna, tuttavia, ha dichiarato di essere all'oscuro dell'attività del figlio.

Sia il venticinquenne che il trentanovenne sono stati accompagnati agli uffici del Commissariato Romanina per ulteriori accertamenti. Il primo, arrestato perché colto in flagranza del reato di spaccio di sostanze stupefacenti, sarà sottoposto oggi al rito direttissimo, mentre l'acquirente è stato segnalato all'Autorità Amministrativa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Romanina: vendeva droga nella ferramenta della madre. Scoperto e arrestato

RomaToday è in caricamento