Lunedì, 14 Giugno 2021
Tuscolano Capannelle / Via Ferentano, 35

Quarto Miglio, comitati uniti contro l’installazione di un ripetitore

In seguito alla richiesta avanzata da Vodafone-Omnitel di installare un ripetitore telefonico su un palazzo di via Ferentano, i comitati di Quarto Miglio si sono uniti per bloccare l'operazione

Nei giorni scorsi è giunta in Municipio X una richiesta ufficiale, da parte di Vodafone-Omnitel, per installare un’antenna telefonica in cima ad un palazzo di via Ferentano, nel quartiere Quarto Miglio. Come già accaduto nel quartiere Cinecittà Est, i cittadini hanno subito deciso di opporsi a questa iniziativa, potenzialmente pericolosa per i residenti vicini all’impianto.

IL MUNICIPIO - “Si informano i cittadini che la Vodafone Omnitel ha richiesto l'installazione di una Stazione Radio Base in Via Ferentano n. 35 – si spiega nel sito istituzionale del Municipio X - Si rende noto, inoltre, che è possibile far pervenire comunicazioni e/o osservazioni in opposizione alla richiesta in questione. Copia degli elaborati del progetto possono essere consultati presso l'Ufficio Tecnico del Municipio”.

LA PROTESTA - Per impedire l'installazione del ripetitore si stanno attualmente impegnando sia il Comitato di Zona Quarto Miglio che il Comitato di Quartiere locale: “Il presidente del Comitato di Quartiere, Simone Cortellessa si è recato presso il Municipio insieme al consigliere Teodoro Raco Martedì 21 Agosto – si legge in una nota pubblicata sul sito del quartiere - Ci siamo recati dal responsabile dell'Ufficio Tecnico del Municipio (Geometra Feliziani) per visionare il progetto, comunicargli le nostre preoccupazioni e chiedergli eventuali suggerimenti. Abbiamo riverificato che l'antenna verrebbe posizionata a m 21,60 da terra e a m 10,30 dal terrazzo del palazzo – prosegue - Il Geometra sostiene che non si può impedire la realizzazione di un'antenna lamentando problemi di salute, sia perché non dimostrato in modo scientifico il danno, sia perché le antenne per la ricezione dei cellulari da qualche parte vanno messe. Inoltre, ha detto che è possibile bloccarne l'installazione solo per motivi burocratici (irregolarità nelle autorizzazioni)”.

“Ci ha quindi suggerito di rivolgerci all'apposito Dipartimento del Comune, per visionare la presenza/carenza di autorizzazioni – conclude la nota - Giovedì o al massimo Lunedì prossimo andremo al Dipartimento del Comune per verificare a che punto è la procedura, se mancano dei visti ed ha ribadire i nostri dubbi e le nostre opinioni”. Il Comitato di Zona ha intanto indetto una riunione per Venerdì 31 Agosto, alle ore 18.30, presso il centro Anziani locale di via San Carlo da Sezze 2a.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quarto Miglio, comitati uniti contro l’installazione di un ripetitore

RomaToday è in caricamento