menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'Archivio Print Municipio VII

Foto d'Archivio Print Municipio VII

Da Tor Fiscale a Morena, si è perso traccia dei PRINT

Non si sa più nulla dei programmi integrati di riqualificazione(PRINT) che avrebbero dovuto cambiare il volto di interi quadranti. Associazione e Comitati del VII Municipio, chiedono di essere aggiornati sugli sviluppi

Dopo averne a lungo discusso, non si parla più dei PRINT.  Eppure nel corso del 2014, sono stati oggetto di ampie discussioni ed accesi dibattiti. Il tema era stato affrontato anche durante gli incontri sulle trasformazioni urbanistiche, che lo scorso anno era stato avviato dall’Assessore CAudo. Inoltre era stato oggetto di una dura contrapposizione, maturata in seno alla maggioranza, che aveva portato alla nascita di una contestata commissione speciale.

PERSE LE TRACCE - Le ultime notizie relative ai PRINT riguardano proprio questa commissione, finita sotto la lente di alcuni Consiglieri del Campidoglio. Ma nel merito delle trasformazioni previste, non si è più entrati. La situazione, non è ovviamente sfuggita alle Associazioni ed ai Comitati del Municipio VII, che guardano con attenzione a quello strumento urbanistico. Sono loro infatti, tramite la Comunità Territoriale, che stanno provando a riaccendere i riflettori.

LA RIGENERAZIONE URBANA - “Siamo ben consapevoli dell’importanza dello strumento PRINT per la riqualificazione dei quartieri periferici, nell’ambito della strategia di ‘rigenerazione urbana’ che l‘attuale amministrazione capitolina dice di voler perseguire  – ha premesso Maurizio Battisti, portavoce della Comunità Territoriale del VII, in una lettera rivolta all’Assessore Caudo  – Concordiamo su quanto lei ha scritto, è cioè che ‘occorre dare forte impulso all’avvio dei Programma Integrati di riqualificazione d’intesa con i municipi ed in collaborazione con i privati”.

LA RICHIESTA DI UN INCONTRO - Partendo dalla premessa che, anche le associazioni ed i comitati riconoscono l’importanza dei PRINT, si vuol capire quale sia il destino loro assegnato. “Ce ne sono tre nel nostro territorio: Ciampino Xa2, Morena e Tor Fiscale. Riteniamo che sia importante ed urgente, ad un anno di distanza – conclude Battisti – fare un incontro per soddisfare i nostri intenti partecipativi, sempre volti a migliorare la qualità della vita del nostro territorio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
De Magna e beve

Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Attualità

Coronavirus, a Roma 534 casi. Sono 1243 i nuovi contagi nella regione Lazio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento