TuscolanoToday

PRINT Ciampino: ecco le opere che vuole il Territorio

I CdQ interessati dal progetto urbanistico e la Comunità Territoriale del VII, elencano le opere che vorrebbero far realizzare a Cavicchi: strade, ciclabili ed un palazzetto dello sport

Morena, Gregna S. Andrea, Osteria del Curato, Campo Romano e Torre di Mezzavia. Sono questi i quartieri che saranno interessati dagli sviluppi urbanistici e viari legati al PRINT Ciampino Xa2.  Cinque Comitati ed un coordinamento, quello della Comunità Territoriale del VII, si sono messi attorno ad un tavolo. Ed hanno lavorato in sinergia per elaborare una proposta condivisa. Con tempi stretti,  anzi strettissimi. La scadenza da rispettare per produrre osservazioni al PRINT era il 7 luglio, prorogata appena pochi giorni fa  grazie all’intercessione del Gruppo consiliare PD con  l’Assessore Caudo . Ma la Comunità Territoriale del VII,  quella prima scadenza, l’ha rispettata. Ed ha scritto cinque pagine di proposte.

COLLEGARE L'AEROPORTO ALL'ANAGNINA - La premessa necessaria è che “la prosecuzione dell’iter del PRINT può essere condivisa solo a condizione che sia preminente la pubblica utilità in termini di ricucitura e riqualificazione dei quartieri limitrofi al Programma Urbanistico e che, in tal senso, vengano prioritariamente realizzati servizi pubblici ed interventi sul sistema di mobilità del quadrante”. Più nello specifico, quello che la Comunità Territoriale chiede è la “realizzazione del collegamento viario di connessione tangenziale tra via Anagnina e via Lucrezia Romana, con un prolungamento fino a Via Bianchi Bandinelli, come previsto dal nuovo PRG”. Un’opera che permetterebbe di “collegare l’Aeroporto di Ciampino con via Anagnina”.

LE INFRASTRUTTURE RICHIESTE - In secondo luogo si chiede di realizzare un “collegamento ciclopedonale  in zona Lucrezia Romana” . In questo caso,  sarebbe sufficiente l’adeguamento del sottopassaggio già esistente” per consentire una “continuità con la pista ciclabile del parco degli Acquedotti”. Le altre opere richieste, complessivamente divise in sei punti, riguardano “la realizzazione di una viabilità ciclopedonale a ridosso dell’edificato di Morena lungo l’area agricola del casale di Gregna. Ed ancora “un collegamento carrabile”, peraltro finanziato, tra Gregna S.Andrea e Osteria del Curato. Un sottopasso tra via Anagnina e via dei Sette Metri, per ricucire i quartieri di Morena e Casal Morena.

IL PALAZZETTO - Infine viene chiesta “la realizzazione di un Palazzetto dello Sport, che consenta alle Federazioni Sportive del territorio di disporre di spazi idonei e omologati, attualmente non presenti all’interno del municipio VII di Roma e di quello di Ciampino”. La struttura, possibilmente da realizzare nei quartieri circostanti il PRINT, sarebbe utile per svolgervi “manifestazione  ad alta valenza aggregante per la comunità locale”. In sostanza, “la carta dei bisogni”, i cittadini, hanno dimostrato di saperla elaborare in maniera piuttosto dettagliata. Adesso la palla passa alle istituzioni capitoline, da sempre fautrici di un progetto che, residenti e municipio, non hanno mai amato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

  • La voglia di festa sfida il Covid: in 34 assembrati in 70 metri quadri, la vicina chiama i carabinieri

Torna su
RomaToday è in caricamento