Giovedì, 5 Agosto 2021
Morena Morena / Via Anagnina, 373

L'ultimo saluto a Dodo: Morena piange il giovane ucciso senza un perché

Si sono svolti questa mattina i funerali di Edoardo Sforna, il ragazzo ucciso a Morena. In moltissimi a porgergli l'estremo saluto nella Parrocchia di San Matteo Apostolo. Applauso generale all'uscita del feretro dalla chiesa

Solo il pianto lacerante diffuso dagli altoparlanti, disposti fuori dalla chiesa, rompeva stamattina il silenzio generale nella Parrocchia di San Matteo Apostolo di Roma. Un impianto di amplificazione, infatti, è stato montato per rendere partecipi della cerimonia le molte persone venute a porgere l’estremo saluto ad Edoardo Sforna, il ragazzo diciottenne freddato il 24 Agosto scorso a Morena.

Fuori dalla chiesa, al fianco delle corone di fiori, erano stati disposti dei palloncini colorati incisi con dei piccoli messaggi affettuosi. I tantissimi ragazzi giovani presenti sottolineavano poi l’assurdità di una morte così prematura ed ancora così piena di punti interrogativi. Il rito funebre ha coinvolto, dopo l’eucarestia, anche la fidanzata ed alcuni amici che hanno letto dei pensieri in ricordo di Dodo: “Ci siamo conosciuti tre anni fa – ma la giovane, con la voce rotta dal’emozione, esplode subito in un pianto viscerale, ma dopo un applauso di sostegno da parte dei presenti, riprende – quella sera mi hai mandato un sms per vederci, anche solo per mezzora, perché per te l’importante era vedermi, ma quell’incontro non c’è mai stato perché qualcuno ingiustamente ci ha diviso”. Un amico ha descritto invece Dodo“umile, sincero e forte d’animo” mentre un terzo amico lo ricorda “altruista, pieno di vita e sempre solare. nonostante la tua famiglia non ti abbia mai fatto mancare niente, dedicavi comunque i tuoi momenti liberi a chi aveva bisogno”.

L’uscita del feretro dalla chiesa è stata accolta con un caldo e lungo applauso di tutti i presenti, mentre i palloncini con i messaggi sono stati liberati verso il cielo. La sepoltura sarà attuata ora a Colli di Barete, in provincia dell’Aquila. Presenti al funerale c’erano anche Carabinieri, Vigili del Fuoco, i volontari della Croce Rossa ed, in vece del Sindaco Alemanno, l’Assessore alla cultura Dino Gasperini, che ha poi commentato: “L’amministrazione comunale resterà vicino alla famiglia e a nulla servono le polemiche di questi giorni. Vanno rispettate le persone che ogni giorno danno il massimo per garantire la sicurezza. Verrà fatta giustizia, perché ogni vita ha un valore assoluto”. Intanto gli amici salutano Edo con queste parole: “Ci manca la tua grande voglia di vivere, buon viaggio piccolo grande uomo, resterai per sempre uno di noi”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ultimo saluto a Dodo: Morena piange il giovane ucciso senza un perché

RomaToday è in caricamento