TuscolanoToday

Emergenza rifiuti a Morena: tutte le proposte per arginare il fenomeno

I cittadini di Morena tornano a confrontarsi sulle soluzioni da adottare per contenere il problema dell'abbandono di rifiuti ingombranti. Si tornano a chiedere pattuglie, ma si guarda anche all'esperienza d'altri municipi

L’inciviltà sembra non conoscere vacanze e di conseguenza, ancora una volta, Morena si è svegliata con le strade piene di rifiuti. In attesa di sapere quando arriveranno le “concordate pattuglie della municipale”, i residenti sono tornati  a confrontarsi sulle soluzioni da adottare. La pagina facebook del CdQ è piena di proposte. Anche ad agosto.

LA SEGNALAZIONE DELLA TARGA - C’è chi addita anche alle esperienze di altri territori. “Nel Municipio IX – scrive una residente di Morena - il comandante dei Vigili chiede di segnalare le targhe di chi abbandona rifiuti, possibilmente con foto”. A supporto di quest’affermazione viene postato un video, che la cittadina morenese riassume così: “una signora ha segnalato con foto l'abbandono di materassi. Grazie all’attività degli agenti, gli autori della violazione sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria e dovranno rispondere di reati ambientali puniti con l’arresto fino a due anni e con un’ammenda fino a 26mila euro”. Si fa poi notare come la cittadina sia stata anche premiata da Andrea Santoro, Presidente del citato Municipio IX , per la collaborazione prestata.

LE VIDEOTRAPPOLE - Al di là dell’impegno individuale, nel quartiere ha sempre avuto un certo fascino l’ipotesi di piazzare delle videotrappole. C’è però chi nutre delle perplessità. “A Morena e dintorni ci sono almeno un centinaio di postazioni per i cassonetti – ha fatto notare un abitante -  quindi immagino serva a ben poco controllarne solo una, e ritengo che sia praticamente impossibile controllarle tutte.  Forse la cosa migliore è eliminare i cassonetti...” Soluzione che è stata presa in considerazione dall’amministrazione e da AMA, intenzionata ad anticipare la raccolta differenziata nel quartiere.

LE PATTUGLIE - Infine, c’è chi ricorda alcuni impegni assunti. E’ il caso del Consigliere del CdQ Enzo Richetti, che pubblica il contenuto d’ una lettera inoltrata, 13 giorni fa, al comandante locale dei vigili urbani. “Egregio comandante , dopo l'incontro e conseguente ispezione del territorio unitamente alla Presidente Fantino, il concordato invio d’una postazione mobile per 2 giorni a settimana non è avvenuto” fa notare il Consigliere del CdQ.  Ma la soluzione delle pattuglie è solo una delle tante che, finora, sono state messe sul piatto. Dalle videotrappole all’eliminazione dei cassonetti stradali, le proposte dei  cittadini  non sono mai mancate. Come i rifiuti d’altra parte. Ancora una volta riversati impunemente per le vie di Morena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento