TuscolanoToday

Rifiuti e Municipio VII: “Le criticità sono state superate e presto tornerà la normalità”

Un'assemblea pubblica con AMA, il Municipio ed i Comitati di Quartiere è servita a spiegare le prossime mosse per contrastare la presenza di sacchetti ed ingombranti nelle strade. Attivata un'email per le segnalazioni

Il Territorio del Municipio VII, tra i più vasti e popolosi della Capitale, è anche stato tra quelli in cui l’emergenza rifiuti è stata più avvertita. Ci sono state aree maggiormente colpite, soprattutto quelle fuori dal raccordo anulare e su tutte Morena. Ma anche i residenti dei quartieri più abitati, come Don Bosco, hanno dovuto convivere per molte settimane con i rifiuti in strada.

L'INCONTRO CON I VERTICI AMA - La gestione dei rifiuti nel territorio è stata talmente problematica, da far nascere accese discussioni in seno all’Aula Consiliare. Soprattutto nel corso dell’ultimo mese, durante il quale  la presenza di sacchetti ed ingombranti nelle strade, si è oltremodo accresciuta. Ne è nata la richiesta di una maggior confronto, che ha trovato una traduzione empirica nell’assemblea pubblica svoltasi in Municipio, con i vertici dell’Ama. “Durante l'incontro, che ha visto la partecipazione della comunità Territoriale e dei comitati di quartiere, l'Ama ha assicurato che le problematiche emerse nelle scorse settimane sono state in gran parte superate e che a breve la situazione tornerà nella normalità su tutto il territorio” ha fatto sapere attraverso una nota il Presidente Susi Fantino.

GLI INTERVENTI SOLLECITATI - Durante una recente seduta di Consiglio municipale, il Minisindaco del VII aveva fatto sapere ai consiglieri che l’AMA era stata sollecitata a fare una serie di operazioni. “Già da una settimana, dopo le segnalazioni del municipio, - ha spiegato Fantino -  sono stati intensificati gli interventi di spazzamento manuale e meccanizzato in via San Giovanni Bosco, Piazza dei Consoli, via Illiria, via Flavio Stilicone, nonché presso il sottopasso Anagnina. Inoltre, nei prossimi giorni verrà riaperta l'isola ecologica di via Palmiro Togliatti” .

LO SCETTICISMO DEI RESIDENTI -C’era anche un’altra notizia che il Presidente Fantino aveva trasmesso. Era relativa ad un accordo con AMA per far partire la raccolta porta a porta a Morena, prima del 2015. A tal proposito nel comunicato del Minisindaco si fa riferimento al fatto che “l'Ama sta studiando un piano, per avviare sin da subito la raccolta porta a porta, che ci auguriamo possa partire già nelle prossime settimane”. Ed a proposito di AMA, il Presidente del Municipio fa sapere di averne apprezzato  “la disponibilità nel dialogare e confrontarsi con le realtà del territorio - conclude Fantino -  ma tante continuano a essere le preoccupazioni dei residenti. Il nostro auspicio é che il nuovo piano industriale di Ama incida in maniera definitiva sul ciclo dei rifiuti cittadino, puntando sempre di più sulla differenziata e sulla raccolta porta a porta e incrementando le isole ecologiche sul territorio”.

COME FARE PER LE SEGNALAZIONI - Nota a margine. Il Municipio ha attivato una casella di posta elettronica dove poter segnalare le emergenze. Scrivendo all’email  rifiutimunicipio7@gmail.com, l’Ente di prossimità viene informato in tempo reale delle situazioni verso le quali è necessario intervenire. Un servizio in più per contrastare un fenomeno, quello dei rifiuti in strada, drammaticamente noto agli abitanti del territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento