Tuscolano Quadraro

Mausoleo rinvenuto al Quadraro, Medici: "No al trasferimento"

Il presidente del X Municipio Sandro Medici esprime la sua opposizione al progetto di trasferimento del Mausole del Quadraro dal Parco degli acquedotti alle Terme di Diocleziano. Il progetto che costerebbe un milioni di euro è definito dal Presidente immorale, illogico e antiscientifico

Il Mausoleo

Si apprende in una nota, le considerazione deI presidente del X Municipio contro il progettato trasferimento del mausoleo rinvenuto al Quadraro: «Danno per la periferia. Non deve essere estirpato dal Parco degli Acquedotti dove fu trovato»


«Trovo indecente e offensivo che il Mausoleo del Quadraro venga estirpato dai luoghi del suo ritrovamento nel Parco degli Acquedotti e trasferito nell'area delle Terme di Diocleziano: lo considero un vero e proprio furto con scasso perpetrato ai danni della periferia romana per favorire, come sempre, la città storica».

È il commento del presidente del X Municipio, Sandro Medici, dopo aver appreso dalla Repubblica che la Sovrintendenza archeologica intende delocalizzare uno dei più straordinari ritrovamenti d'epoca romana degli ultimi anni.


 «Quel Mausoleo deve restare dove la storia l'ha depositato e dove l'archeologia deve restituirlo - aggiunge Medici - e trovo immorale, oltreché illogico e antiscientifico, spendere un milione di euro per imbarcarsi in un progetto così avventato sotto il profilo filologico, oltreché irrispettoso nei confronti di un territorio che ha tutto il diritto di valorizzare e custodire i propri beni culturali».

«È bene a questo punto si sappia - conclude il presidente Medici - che il X Municipio non è disposto a rinunciare al suo patrimonio storico e culturale; e se per conservare i reperti c'è bisogno di allestire infrastrutture espositive e sistemi di sicurezza, lo si faccia com'è giusto che sia: siamo sicuri che i costi saranno sensibilmente inferiori rispetto a quelli necessari per trasferirlo».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mausoleo rinvenuto al Quadraro, Medici: "No al trasferimento"

RomaToday è in caricamento