Domenica, 13 Giugno 2021
Tuscolano Viale del Lavoro

Ciampino, dipendenti comunali chiedono l’apertura dei parcheggi ‘esclusivi’

I dipendenti comunali di Ciampino hanno inviato una lettera al Sindaco per chiedere l'apertura ai cittadini dei parcheggi "ad uso esclusivo di pochi politici e dirigenti comunali"

Una lettera inviata dai dipendenti comunali di Ciampino al loro Sindaco, Simone Lupi, e all’Assessore al Patrimonio, al Dirigente Settore Patrimonio e al Segretario Generale è stata affissa sulla bacheca sindacale del comune: secondo Ciampino Bene Comune, i dipendenti hanno infatti deciso di esprimere il loro disagio per la chiusura al pubblico e, quindi anche a loro, del parcheggio sotterraneo della palazzina C di Largo Armati e di quello laterale, ingresso su viale del Lavoro. La protesta – come si evince dalla lettera, riportata in fondo – nascerebbe dal fatto che i due parcheggi, in realtà, verrebbero attualmente utilizzati solo da pochi eletti, compreso il Sindaco.

LA LETTERAEcco cosa scrivono i dipendenti attraverso la lettera firmata da circa il 65% dei lavoratori interessati: “Ad oltre due anni e mezzo dalla sua inaugurazione il parcheggio interrato presso la Palazzina C del Municipio continua a rimanere inaccessibile ai cittadini ed ai dipendenti comunali. Dirigenti e Assessori hanno finora sostenuto che il locale è inagibile, privo cioè delle necessarie autorizzazioni per la sicurezza e delle relative certificazioni tecniche. Qualsiasi sia la causa che ha determinato per tutto questo tempo una simile disfunzione – spiegano i dipendenti - che lascia cioè inutilizzata una così rilevante opera pubblica nel centro della città, realizzata ad un altissimo costo con i soldi dei contribuenti, appare del tutto vergognosa. Né appare assolutamente giustificabile ogni ulteriore ritardo che ha già portato fino a questo punto e continua ad impedire il concreto uso del parcheggio”.

“Da tempo però, il parcheggio interrato presso la Palazzina C del Municipio è utilizzato come esclusiva autorimessa della vettura a disposizione del Sindaco e per i mezzi dell’Ufficio Comunale della Protezione Civile, ammettendo un privilegio ed una singolarità difficilmente sostenibili ed accettabili. Dunque se per questi mezzi è utilizzabile, la struttura pubblica può essere disponibile anche per tutti i cittadini”.

“I sottoscritti dipendenti chiedono pertanto che il parcheggio interrato presso la Palazzina C del Municipio sia reso disponibile al più presto per l’utilizzo di tutti i cittadini, certi che in questo modo si possa contribuire ad alleviare i disagi fin qui subiti ed a favorire e facilitare l’uso delle strutture, degli uffici e dei servizi comunali. Analogamente chiedono che anche lo spazio disponibile tra le palazzine A e B, sbarrato da anni ai cittadini ma anch’esso dato ad uso esclusivo di pochi politici e dirigenti comunali sia reso disponibile ai dipendenti ed ai cittadini”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciampino, dipendenti comunali chiedono l’apertura dei parcheggi ‘esclusivi’

RomaToday è in caricamento