rotate-mobile

VIDEO | Elezioni Municipio VII: intervista a Luca Di Egidio, candidato presidente della lista Calenda Sindaco

Le proposte del candidato presidente per la lista Calenda Sindaco sulle principali questioni del territorio del VII municipio

Riqualificazione dei mercati e piste ciclabili. Iniziative per contrastare il traffico delle principali arterie viarie, e gestione delle aree verdi. Luca Di Egidio, il candidato presidente del Municipio VII per la lista civica Calenda Sindaco, ha risposto alle domande di Romatoday.

Le ciclabili

Il candidato della lista Calenda Sindaca ha contestato il progetto legato alla mobilità di via Taranto. L'inserimento della ciclabile lì ha contribuito a creare delle criticità che sono state riconosciute dalla stessa sindaca. Di Egidio ha contestato anche la pista ciclabile sulla via Tuscolana, che ha finito per ridurne le corsie dedicate alle auto. Il candidato ha quindi ribadito di essere favorevole alle ciclabili, quando vengono “fatte con criterio”. Quindi non nel caso di via Taranto e via Tuscolana

Le ricette contro il traffico

Come soluzioni al traffico privato, Di Egidio ha ricordato che nel programma di Calenda si prevede di puntare sull'intermodalità e sui tram. Come quello che, partendo da via Anagnina, e passando anche in via di Tor Vergata, è destinato a raggiungere a Torre Angela.  Un altro progetto che è stato citato e che potrebbe ridurre i flussi di auto anche nel territorio, è quello del tram previsto per Subaugusta- Ponte Mammolo. Di Egidio ha dichiarato di voler lavorare anche sullo sviluppo dell’intermodalità, puntando sullo sharing sia nell’ultimo miglio, che nelle periferie.

I mercati rionali

Sui mercati il candidato presidente della Lista Calenda ha dichiarato che bisogna scommettere su modelli come quello di Testaccio, che coniuga il commercio con la ristorazione. Ha rivendicato inoltre la necessità di trasferire al più presto i banchi del mercato dell’Alberone nell’adiacente centro commerciale, in modo da consentire agli operatori di avere anche quei servizi essenziali, come i bagni, di cui non dispongono. Un’operazione che consentirebbe di riqualificare anche via Capponi, rendendola pedonale.

La gestione di parchi e giardini

Sulla manutenzione del verde, Di Egidio ha rimarcato la necessità di riorganizzare il Servizio Giardini, puntando anche sulla formazione dei suoi giardinieri. Al tempo stesso ha rivendicato l’importanza di decentrare a livello municipale la gestione di parchi e giardini. Propone infine, nei primi 100 giorni di mandato, di attivare un tavolo per il verde, attraverso il quale mappare le situazioni che necessitano interventi urgenti.
 

(riprese e montaggio di Simone Massaccesi)

Video popolari

VIDEO | Elezioni Municipio VII: intervista a Luca Di Egidio, candidato presidente della lista Calenda Sindaco

RomaToday è in caricamento