Tuscolano Piazza di Cinecittà, 11

RomaUnoTv, ForoRomano dedica una puntata al Municipio X

Ieri sera è andata in onda su RomaUnoTv una puntata di Foro Romano dedicata al Municipio X: in oltre un'ora di trasmissione si è discusso delle principali questioni riguardanti il territorio

Il conduttore Andrea Bozzi

Foro Romano, la trasmissione inserita nel palinsesto di RomaUnoTv condotta da Andrea Bozzi, ha dedicato la sua puntata di ieri sera al Municipio X. Nell’arco della trasmissione, condita da numerose telefonate dei cittadini residenti, si è infatti discusso delle principali problematiche del territorio. Hanno partecipato al talk show il vice presidente del Municipio X, Massimo Perifano, il consigliere (Pdl) Giuliano, il capogruppo del Pdl Municipio X Bianchini ed il presidente della Commissione Urbanistica del Municipio X Fabrizio Matturro.

RACCOLTA DIFFERENZIATA - Tra i numerosi temi proposti dal conduttore non poteva mancare la raccolta differenziata: una vera e propria piaga soprattutto per alcune zone del Municipio – Don Bosco in primis – che ancora oggi stenta a decollare. Si è parlato ad esempio del numero inadeguato dei cassonetti, che inevitabilmente allunga le distanze per andare a buttare l’immondizia – un problema enorme soprattutto per gli anziani – che Perifano ha associato esclusivamente all’AMA: “Sono loro a decidere il posizionamento dei cassonetti”.

PUP - E’ stato introdotto poi il tema del PUP di Giulio Agricola: “Ho sempre manifestato la mia contrarietà ai PUP – ha spiegato Bianchini - la giunta di sinistra é sempre stata favorevole, solo recentemente ha cambiato atteggiamento”. “Abbiamo preso atto della contrarietà della popolazione – ha poi aggiunto Perifano - Aspettiamo che il sindaco ritiri la concessione. Il problema dei parcheggi va risolto, e ringrazio i vigili del decimo gruppo per la tolleranza sulle macchine in doppia fila”. Matturro ha poi aggiunto che “il problema di Giulio Agricola e un problema di tutti i PUP. Il problema reale però è uno, ho sentito molte persone che, favorevoli ai PUP, non lo vogliono davanti casa. Purtroppo mi sono trovato con i PUP già votati – ha chiosato - quando sono stato eletto”.

SCUOLA SCHWEITZER - La Scuola Media Schweitzer di Roma, scuola secondaria di I grado, si trova in via Giuseppe Messina 31 ed è una Sezione associata dell'Istituto comprensivo Via G. Messina. Nell’Istituto sono stati recentemente installati dei pannelli fotovoltaici: “Abbiamo sfruttato dei finanziamenti europei per produrre l'energia sufficiente e necessaria al consumo energetico della scuola – ha spiegato Perifano - Questo progetto sarà esteso ad altri cinque punti grazie ad un bando regionale che abbiamo vinto”.

Sempre parlando di istituti, è stato poi mostrato un video sulla scuola di via Messina in cui una signora ha evidenziato il problema legato al cattivo odore che, ogni giorno, fuoriesce da un tombino vicino la scuola: “Da parecchi anni c'è questo problema, circa dieci – ha spiegato nel servizio - Sono venuti diverse volte a cercare una soluzione che però non è mai stata trovata. C'è una puzza tremenda che arriva nella scuola. Quando vengono a riprendere i bambini – ha concluso la sua segnalazione - alle 4, si sente un forte molto forte, e da tanto tempo che c'è questo problema”. “Il problema è legato alle nostre scarse risorse economiche – ha risposto Perifano - Quasi tutti i municipi hanno questo tipo di difficoltà, non è una scusa ma ci impegneremo a trovare fonti alternative per risolvere questo problema”.

MERCATO MORENAUn telespettatore di Celtroni, una borgata di Morena, ha poi proposto il tema del mercato che sarebbe dovuto essere composto in origine da 24 banchi. Ad oggi, secondo il cittadino, ne sarebbero presenti solo 3. “E’ stato aperto il bando per assegnare i posti – ha quindi spiegato Matturro – in realtà sono gli esercenti che non vogliono andare”.

CENTRALITA’ ROMANINA - E’ stato infine toccato, seppur di sfuggita, il tema della Centralità Romanina, su cui si è espresso Bianchini: “Non si può pensare di procedere con questo progetto se prima non si allunga la metropolitana di almeno un paio di fermate. Il trenino – ha concluso - che passa all'altezza di sei metri non è una soluzione”.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

RomaUnoTv, ForoRomano dedica una puntata al Municipio X

RomaToday è in caricamento