Giovedì, 17 Giugno 2021
Tuscolano Cinecittà / Viale San Giovanni Bosco

Due romani in manette per furto e aggressione a pubblico ufficiale

Sono stati arrestati la scorsa notte mentre tentavano di rubare una fiat Panda in viale San Giovanni Bosco. I due romani di 39 e 30 anni sono stati arrestati dai Carabinieri

 

Pensavano di portare a segno l’ennesimo colpo ma i due romani di 30 e 39 anni, nella scorsa notte, sono stati arrestati dai Carabinieri delle Stazioni Roma Alessandrina, Roma Centocelle e Roma Torpignattara in Viale San Giovanni Bosco, mentre tentavano di rubare un’auto. 
 
I solerti Carabinieri, intervenuti a seguito di una richiesta giunta al 112, hanno “pizzicato” i ladri intenti a rubare la Fiat Panda di proprietà di un pensionato 75enne. 
Il 39enne è stato subito ammanettato ed accompagnato in caserma in attesa del rito direttissimo, invece il suo complice 30enne, tentando di sfuggire alla presa, ha aggredito i militari impugnando un cacciavite che aveva utilizzato per forzare lo sportello dell’auto. 
 
Dopo la breve lite, anche il ribelle è stato ammanettato e rinchiuso nel carcere di Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Entrambi dovranno rispondere di tentato furto in concorso ed il 30enne dovrà rispondere anche di tentata rapina impropria e resistenza e violenza a pubblico ufficiale.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due romani in manette per furto e aggressione a pubblico ufficiale

RomaToday è in caricamento