Don Bosco San Giovanni / Via Tuscolana

Dal Quadraro all’Appio Latino, è sempre più retake mania

Altri due interventi nell'agenda dei retaker del territorio che, per meglio organizzarsi, hanno deciso di dividersi il municipio in quattro quadranti

Dal 22 giugno scorso e dal piccolo gruppo di volontari impegnati nel primo retake nel territorio municipale, sono passati appena tre mesi. Nel frattempo l’entusiasmo dei residenti è cresciuto,  e le iniziative di conseguenza si sono moltiplicate. Anche nella serata di lunedì, ce ne sarà un'altra. Il gruppo RetakeRoma Tuscolana Appia ci ha fatto sapere infatti che, a partire dalle ore 21, sarà ripulita da adesivi e manifesti abusivi anche la stazione metropolitana di Lucio Sestio.

RETAKE ANCHE ALL'APPIO LATINO - Ma le iniziative nel quadrante sono davvero numerose. E così dopo l'intervento già raccontato alla metro Subagusta, e quella organizzata a Lucio Sesto, sarà presto la volta anche del versante appartenente all'ex Municipio IX. “Per chi lo aveva chiesto, per chi lo stava aspettando...eccolo, è arrivato:il primo retake in zona Porta Metronia e precisamente al mercato latino di Piazza Epiro” leggiamo sulla pagina facebook del relativo gruppo di retaker. Già perché la novità rispetto ad altri territori romani, è che qui nel VII i volontari armati di raschietti, hanno deciso di dividere le forze.

L'ARTICOLAZIONE TERRITORIALE - “Vista l'estensione del municipio nonchè per una migliore organizzazione interna – è stato proposto da una delle volontarie più attive - abbiamo pensato a un diverso modo di gestirci”. Il municipio è stato quindi suddiviso in 4 aree principali, coordinate ognuna da un paio di residenti. Le aree individuate vanno Piazzale Appio fino a Furio Camillo; da Furio Camillo a Porta Furba; da Porta Furba a Cinecittà e dall’Anagnina a Cinecittà Est. Questa articolaazione territoriale, al vaglio dei tanti volontari, ha l’obiettivo di “implementare il numero di eventi  mantenendo, allo stesso tempo,  una certa efficacia” In altre parole, a “tanti piccoli retake” si sostituiranno “almeno 2 retake più grandi  e coordinati ALMENO 2 volte al mese”. Insomma, la guerra al degrado è stata lanciata. Il lavoro non manca. L'entusiasmo, nemmeno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Quadraro all’Appio Latino, è sempre più retake mania

RomaToday è in caricamento