rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Don Bosco Cinecittà

VII municipio: Lozzi completa la squadra con Mammì: "Familismo? No, scelta in base al cv"

Sciolte le ultime riserve, è stata formalizzata la squadra con cui la neopresidente governerà il Municipio VII. Lozzi (M5s): "Alle politiche sociali ho scelto una persona competente, con cui collaboro da tre anni"

Anche l’ultimo nome è stato formalizzato. Sarà Veronica Mammì, già consigliera del Municipio VI, a completare la giunta a cinque stelle di piazza Cinecittà. E’ lei l'ultimo tassello scelto da Monica Lozzi per governare il territorio più popoloso della Capitale.

“Io avevo stabilito che, per la giunta, avrei deciso in base al curriculum, alla preparazione ed all’onestà intellettuale. Per questo ho puntato su Veronica Mammì, che è una persone fidata e con le giuste competenze. Inoltre, noi due abbiamo spesso lavorato insieme nel corso degli ultimi tre anni, per cui le sue capacità – ha commentato la neopresidente Monica Lozzi – ho avuto modo di sperimentarle personalmente. Ed a chi sottolinea che è la compagna del consigliere capitolino Enrico Stefàno rispondo che non c’entra nulla. Io ho deciso in maniera del tutto indipendente, sulla base dei requisiti che ho elencato e che ho riscontrato in Veronica”.

Anche la diretta interessata, è stata sentita in merito alla fresca nomina. “Spesso quando si è parlato di me, lo si è fatto per rimarcare che sono stata assistente parlamentare oppure che sono la compagna di Enrico Stefàno. Io invece preferirei si parlasse di me in relazione a ciò che ho fatto ed a quello che farò" premette Veronica Mammì che aggiunge: "Con Monica ho un ottimo rapporto e collaboriamo insieme da tre anni, perché siamo state entrambe in Commissione Politiche Sociali. Inoltre i contatti tra i Consiglieri del Movimento che agivano nel quadrante Sud-Est, sono stati piuttosto frequenti”.

A proposito della scelta di lasciare il suo territorio d’origine, Mammì spiega che “pur essendo per me il VI Municipio come una casa, ora non ci abito più. E come avviene nelle migliori famiglie, ogni tanto si sente il bisogno di accettare nuovi stimoli. Detto ciò, trovo che ci siano molti punti di convergenza sul piano sociale, tra questi due Municipi. A partire dalla presenza dei campi rom”.

Oltre alla nomina di Veronica Mammì, cui va l'Assessorato alle Politiche Sociali, Pari Opportunità e Politiche Abitative, sono stati confermati anche i nomi e le deleghe degli altri Assessori. L'unica novità è che il ruolo di Vicepresidente sarà ricoperto da Giuseppe Comisso, che si occuperà del Personale, del Decentramento dei Servizi Tecnologici, dei Regolamenti, della Trasparenza Amministrativa, del Patrimonio, del Bilancio e della Polizia Locale. A Piero Accoto spettano le  Attività Produttive, il Turismo, lo Sviluppo Locale, i Servizi Pubblicitari la  Legalità e la Sicurezza. All'Assessore Marco Pierfranceschi vanno le deleghe alle Politiche della Mobilità, Trasporti, Ambiente Decoro Urbano e AMA. Elena De Santis sarà invece l'Assessora  alla Scuola, all' Edilizia Scolastica, Cultura, Sport e Politiche Giovanili. Completa la squadra di governo Salvatore Vivace, cui sono state assegnate le deleghe all''Urbanistica, ai Lavori Pubblici, ai Parcheggi ed alle Alberature Stradali.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

VII municipio: Lozzi completa la squadra con Mammì: "Familismo? No, scelta in base al cv"

RomaToday è in caricamento