Sabato, 31 Luglio 2021
Don Bosco Cinecittà / Viale Marco Fulvio Nobiliore

Raccolta Differenziata, posizionati i cassonetti promessi dall’Ama

Oggi l'Ama ha provveduto a reinserire nel territorio del Municipio X i tanto attesi cassonetti neri per l'indifferenziata, rispettando cosi la promessa fatta il 27 Marzo scorso durante un Consiglio Municipale

Il 27 Marzo scorso, durante un Consiglio Municipale dedicato alla raccolta differenziata, un responsabile dell’Ama riconosceva il fallimento del sistema duale nel Municipio X. Promettendo ai residenti, imbufaliti dal degrado presente nei pressi dei cassonetti, di reintegrare i cassonetti neri per l’indifferenziata. Lo stesso responsabile Ama, l’ingegnere Perrone, aveva poi specificato una data entro la quale si sarebbero ricollocati i cassonetti: entro fine Maggio. Oggi, con diverse settimane di ritardo, i cassonetti sono arrivati.

“E' la notizia che aspettavamo da tempo – si legge infatti in una nota a firma di Giovanni Drogo sul blog FortezzaBastiani che, insieme al presidente dell’associazione ‘Vie e Piazze Storiche di Cinecittà’ Amleto Lanna, hanno seguito dall’inizio la vicenda facendosi baluardo di una folta schiera di residenti indispettiti dal fallimento della raccolta differenziata - il rispetto di quell'impegno preso pubblicamente dai dirigenti dell'Ama in consiglio municipale, che prevedeva il ritorno di un'ottantina di cassonetti neri dell'indifferenziata nelle strade dove erano carenti o assenti del tutto. Oltre a via Del Giudice altri sono già stati piazzati in viale Marco Fulvio Nobiliore e in quella via Mazzoccolo – prosegue la nota di Drogo - mostrata tante volte per le situazioni davvero critiche che vi si creavano”.

“La sistemazione dei cassonetti neri per l’indifferenziata equivale per noi dell’associazione, e soprattutto per noi residenti, ad una grande vittoria – ha commentato Amleto Lanna - Insieme abbiamo vinto questa battaglia, ma il problema della raccolta differenziata nel Municipio X lungi dall’essere risolto. Continueremo quindi ad impegnarci – ha concluso Lanna – al fine di donare al territorio un sistema idoneo alle sue caratteristiche urbano-demografiche. Voglio infine ringraziare tutti i residenti ed il blog FortezzaBastiani, per aver lavorato spalla a spalla con noi dell’associazione”.

Questi cassonetti saranno in grado forse di contrastare il degrado a cui i residenti del Municipio X, ed in particolar modo quelli del quartiere Don Bosco, sono ormai abituati. Per evitare che situazioni estreme si ripresentino sarà comunque necessario un’ulteriore sforzo da parte di Ama. Durante il Consiglio Municipale, l’ingegnere Perrone promise infatti anche la cosituzione di un tavolo, aperto anche ai residenti, per discutere insieme ed individuare il sistema di raccolta differenziata più idoneo al territorio in questione. “Ma intanto questo è un risultato che noi abbiamo ottenuto con le nostre proteste - conclude orgoglioso Drogo nella sua nota - e di questo dobbiamo esserne fieri”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta Differenziata, posizionati i cassonetti promessi dall’Ama

RomaToday è in caricamento