Tuscolano

La critica della comunità territoriale del X municipio al Comune di Roma

Maurizio Battisti,coordinatore della Comunità territoriale: "No, non è così che noi intendiamo la partecipazione e, soprattutto, non è quello che prescrive la delibera 57/06".

 La Comunità Territoriale del X Municipio, attraverso un comunicato, stigmatizza la decisione con la quale il Comune di Roma intende instaurare il necessario percorso partecipativo (Previsto oltretutto dalla Delibera 57/06) che dovrebbe accompagnare le importanti densificazioni urbanistiche previste in 19 Piani di Zona del Comune di Roma.

E' previsto un incontro il 6 luglio in una delle sedi centrali dell’ amministrazione per discutere di tutte le 19 densificazioni previste.

“Secondo noi - ribatte il Coordinatore della Comunità Territoriale - non è certo così che si fa la partecipazione. Essa andrebbe fatta correttamente sui territori oggetto delle trasformazioni o densificazioni urbanistiche, informando e coinvolgendo i cittadini interessati, e non tramite una riunione nella quale ‘verranno illustrati alla cittadinanza i programmi urbanistici. In questo modo si svuota, ed inoltre non si applica, la delibera 57/06 sulla partecipazione, che pure tanto viene invocata dal mondo politico quando si tratta di accattivare le simpatie del cittadino/elettore”.

“Inoltre ci domandiamo - prosegue il Coordinatore - che senso abbia aprire un percorso partecipativo dopo aver richiesto ai Municipi di esprimere un parere sulle densificazioni urbanistiche. In questo modo su cosa si dovrebbe partecipare? Su scelte già fatte ed imposte dall'alto?
No, non è così che noi intendiamo la partecipazione e, soprattutto, non è quello che prescrive la delibera 57/06”.

 

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La critica della comunità territoriale del X municipio al Comune di Roma

RomaToday è in caricamento