Tuscolano

Pdl X Municipio: "La giunta Medici è in crisi e non ha un programma"

Pdl X Municipio: "La giunta Medici è in crisi e non ha un programma"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Ecco il testo di un comunicato diffuso dal consigliere municipale del Pdl del X Municipio Pino Antipasqua: "In questi giorni nel palazzo storico dell'Istituto Luce a Cinecittà le acque sono molto agitate. La giunta municipale del X Municipio diretta da oltre 12 anni da Sandro Medici è in profonda crisi e rischia di anticipare la scadenza della legislatura. Il tutto nasce da un "invito aperitivo" promosso dall'assessore Pd ai lavori pubblici del X Municipio Pietro Latino che, legittimamente, invita i cittadini ad un "aperitivo" in previsione delle feste. Fino qui nulla da dire, se non fosse che gli ospiti invitati sono imprenditori, costruttori, imprese che intrattengono rapporti istituzionali con il municipio e se l'invito non fosse culminato in una esplicita richiesta di sottoscrizione di fondi che vedono l'assessore e la segreteria, in primis, ricevere denaro. In cambio di cosa? E' stato istituito uno sportello bancario presso la giunta Medici? Quello che è singolare è che la sede della giunta municipale, per alcuni giorni, è diventata un via vai di persone portanti doni natalizi, mazzette, soldi? Cosa? Sarebbe interessante conoscere la lista degli invitati all'aperitivo e sapere chi effettivamente vi ha partecipato, potrebbero esserci soggetti che hanno pendenze con l'amministrazione municipale (abusivismo edilizio, richieste di parere su nuovi piani di zona da edificare) e altro".

"Quello che emerge con forte evidenza è l'arroganza e la spregiudicatezza dell'uso che si fà della sede istituzionale. Il presidente Medici ha di che preoccuparsi. Quanto è avvenuto in questi giorni è il risultato di comportamenti solitari di Medici e del suo vice. Questi hanno, senza nessun coinvolgimento del consiglio municipale, discusso della Centralità Romanina, con i suoi 2 milioni di metri cubi dove il gruppo Scapellini ha grossi interessi. E' una maggioranza municipale che naviga a vista, che non ha un programma, un progetto, dichiara il consigliere municipale Pdl Pino Antipasqua. E' una maggioranza che non segue la quotidianità, non s'interessa del bene comune dei cittadini. Sono a conferma le decine di interrogazioni fatte dal sottoscritto e che da oltre sette mesi giacciono nel cassetto del Presidente. Sono interrogazioni riguardanti i piani di zona di Anagnina, Tor Vergata, Romanina, dove i costruttori devono ancora realizzare le opere di urbanizzazione primarie e secondarie. Medici ha fallito, sostiene ancora Pino Antipasqua. L'unico appoggio rimasto a Medici è quello dei centri sociali e dei comitati di occupazione delle case che non sono rappresentativi dei 220 mila abitanti del X Municipio".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pdl X Municipio: "La giunta Medici è in crisi e non ha un programma"

RomaToday è in caricamento