menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cinecittà, vigili salvano "al volo" un suicida

Un uomo, con l'intenzione si suicidarsi, era sul terrazzo degli uffici della municipale di Cinecittà. Dato l'allarme, tre agenti sono riusciti a salvarlo prendendolo quando stava per precipitare

vigili_urbani_polizia_municipaleUn uomo di 56 anni, intenzionato a suicidarsi, questa mattina si è recato sul errazzo dello stabile di piazza di Cinecittà dove hanno sede gli uffici del X municipio e del X Gruppo della Polizia Municipale. L'uomo, sposato e con due figli, è stato notato ed è stato dato l'allarme ai vigili urbani.

A quel punto tre agenti sono saliti immediatamente sulla terrazza e si sono trovati di fronte l'uomo che, saltato il parapetto e aggrappato solo a un tubo di plastica dell'impianto elettrico, stava per lasciarsi andare nel vuoto.

I tre agenti si sono avvicinati con cautela per evitare che l'uomo si lanciasse ma, quando erano ormai vicini, il tubo ha iniziato a cedere. Con un salto gli agenti sono riusciti a prendere l'uomo per i jeans e il giubbotto, nonostante il peso dell'uomo sospeso, sono riusciti, con una manovra pericolosa sono riusciti a trarlo in salvo.

Il 118 e il personale del Centro Salute Mentale, struttura presso cui l'uomo è attualmente in cura, hanno potuto prestargli così le prime cure direttamente sul terrazzo prima del ricovero in ospedale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento