TuscolanoToday

Cinecittà est, lo Skate Park festeggia la sua rinascita: 5 anni fa era un monumento al degrado

Il Cinetown Skate Park di via Libero Leonardi ha ospitato la tappa finale del Campionato Italiano di Skateboard. Lozzi: “Con l’aiuto del Comitato di Quartiere e del Centro Anziani è rifiorito”

CIS Street Junior a Cinecittà Est. Foto FISR

Lo skate park di via Libero Leonardi è rinato. Cinque anni fa lo spazio, oggi fulcro dell’aggregazione giovanile di Cinecittà Est, veniva segnalato come un monumento al degrado.

Un lontano ricordo

Trasformato in discarica, le sue rampe erano diventate un ricettacolo di rifiuti d’ogni sorta. Uno spettacolo umiliante per uno spazio che i giovani del territorio avevano scelto di dedicare allo skater semi professionista Marcin Solecki, venuto a mancare nel 2010. A distanza di cinque anni da quelle segnalazioni, il Cinetown Skatepark si è trasformato. 

Lo skate park rigenerato

In questi mesi molto è stato fatto per ridare vita ad un'area degradata come quella rappresentata dallo Skate park di via Libero Leonardi - ha spiegato la presidente del Municipio VII Monica Lozzi -  Abbiamo trovato una struttura in cattive condizioni e abbiamo deciso di riqualificarla e renderla più fruibile per i giovani appassionati di questo sport e, con l'aiuto del Comitato di Quartiere, con il quale è stato firmato un protocollo d'Intesa, e del Centro Anziani, l'area è rifiorita. Un vecchio bagno pubblico è diventato una casetta per gli attrezzi, abbiamo installato nuove panchine, potato alberature, pulito il verde, messo una nuova illuminazione”.

La tappa finale del Campionato Italiano 

I lavori fatti hanno permesso di trasformare, un luogo semi abbandonato e degradato, nella tappa finale del Campionato Italiano di Skateboard: il CIS Street Junior che si è svolta,sabato 24 e domenica 25 ottobre, proprio in via Libero Leonardi. “Vedere così tanti giovani skater darsi battaglia sulle strutture del Cinetown Skatepark durante tutto il weekend è stato davvero un piacere,  il tutto in un’atmosfera di amicizia e divertimento, valori alla base degli eventi di skateboard” ha dichiarato la Federazione Italiana di Sport Rotellistici.

Il riconoscimento della FISR

La rinascita di quel luogo è così stata certificata da una federazione sportiva nazionale.  “L'evento di Roma è stato il finale perfetto di una stagione di contest che nonostante le difficoltà dovute al Covid - ha riconosciuto la FISR -  hanno visto crescere in maniera consistente sia gli iscritti che il livello di skateboarding”. Un tributo importante per un’area, nella periferia sud orientale della Capitale, che ha trovato nella sinergia attivata con la comunità locale, e nello sport, un’importante occasione di rilancio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento