Cinecittà Cinecittà / Via Lemonia

Parco degli Acquedotti, torna il Cinecittà Film Festival e riparte la mobilitazione per gli studios

Quattro giorni di proiezioni e dibattiti per tenere i riflettori accesi sul rilancio degli studi cinematografici

Presentazioni di libri, dibattiti, laboratori e proiezioni cinematografiche. Nella suggestiva cornice del parco degli Acquedotti, dal 15 al 18 luglio, torna il Cinecittà Film Festival.

Il Cinecittà Film Festival: ottava edizione

La manifestazione socio culturale, svoltasi per la prima volta nel 2013, contribuisce a riaccendere i riflettori sia sulla vocazione artistica del quadrante di Cinecittà che sulle vertenze lavorative che attraversano il territorio. Non a caso uno dei dibattiti previsti, nella cosiddetta “arena piccola” appositamente allestita, è proprio con rappresentanti sindacali.

Il sit-in davanti gli Studios

Il lancio dell’ottava edizione del Cinecittà Film Festival, è avvenuto con un sit-in organizzato dagli attivisti di Cinecittà Bene Comune davanti agli stabilimenti cinematografici di via Tuscolana. “Questo festival era nato per contrastare il piano Abete e per sostenere le esigenze delle maestranze. Quel piano non c’è più, ma le esigenze di rilancio per gli studios permangono” ha sottolineato Alessandro Luparelli, già candidato di Liberare Roma alle recenti primarie municipali di centrosinistra.

L'occasione offerta dal PNRR

Per ribadire lo stretto legame che intercorre tra il festival ed il futuro degli stabilimenti di via Tuscolana, è stato srotolato anche uno striscione con cui si segnalano i pochi fondi investiti per incrementare l’occupazione negli studios. “Il Piano nazionale di ripresa e resilienza destina 300 milioni a Cinecittà ma continua a mancare un piano industriale. Eppure con i sei nuovi teatri di posa, previsti nel dispositivo, i posti di lavoro potrebbero raddoppiare - ha osservato Luparelli - solo che nessuno ne parla. 

Riflettori accesi sugli studi cinematrografici

“Quella che si prospetta - ha concluso il portavoce della rete Cinecittà Bene Comune - è un’occasione di rilancio a cui non si può e non si deve rinunciare”. Motivo per cui, tra una proiezione e l’altra, nella splendida cornice del parco degli Acquedotti se ne continuerà a parlare. I riflettori sul futuro degli Studios quindi non si spengono. Il festival allestito nello spazio verde di San Policarpo, nelle intenzioni degli organizzatori, contribuirà anche in estate a mantenerli accesi.

Il programma di Cinecittà Film Festival-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco degli Acquedotti, torna il Cinecittà Film Festival e riparte la mobilitazione per gli studios

RomaToday è in caricamento