rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Cinecittà Cinecittà / Via Lemonia

Manutenzione del verde, licenziati i giardinieri infedeli. Lozzi: "Ora però vanno sostituiti"

Il Municipio VII, dopo aver denunciato i dipendenti infedeli del Dipartimento Ambiente, lancia l'allarme. Lozzi (M5s): "Nel nostro territorio ci sono solo 3 giardinieri per 2milioni di mq di verde"

Le aree verdi del Municipio VII rischiano di restare senza manutenzione. Dopo il licenziamento dei dieci giardineri infedeli, a prendersi cura dei parchi presenti compresi tra San Giovanni ed i quartieri situati fuori dal Raccordo Anulare, sono rimaste pochissime persone.

Tre giardinieri per 2 milioni di mq

"Nel nostro territorio, il verde in carico al Comune di Roma, e quindi al Dipartimento Ambiente, è pari a 2 milioni di metri quadrati. E sono rimasti solo tre giardinieri per farlo" ha annunciato la presidente del Municipio VII Monica Lozzi. E' un paradosso che, a finire penalizzato, sia proprio l'ente di prossimità che ha fatto partire le prime denunce. Erano stati infatti la presidente Lozzi ed il vicepresidente Commisso a segnalare la presenza di alcuni "dipendenti infedeli".

I giardinieri licenziati mai sostituiti

Timbravano il cartellino e poi andavano a svolgere la propria attività su aree private. Un malcostume, messo in atto anche utilizzando i mezzi di Roma Capitale, che è stato pagato con una procedura di licenziamento. I 10 dipendenti del Dipartimento Ambiente, operanti nel territorio municipale, non sono però stati rimpiazzati. Non solo. L'operazione ha portato alla rimozione anche di un dirigente che non è stato adeguatamente sostituito.

Il dirigente mancante

"Era stato individuato un nuovo dirigente – ha raccontato Monica Lozzi – ma poi si è messo in aspettativa quindi ora il servizio è in capo ad un funzionario del Dipartimento Ambiente che gestisce anche altri quattro municipi". A farne le spese, se non si prendono provvedimenti, sarannno i giardini ed i parchi fruiti da tutti i cittadini.

Il Municipio lancia l'allarme

"Servono giardineri abilitati ed occorrono anche mezzi  adeguati – ha sottolineato la minisindaca del territorio più popoloso della Capitale – le risorse che il Dipartimento Ambiente mette a disposizione del Municipio sono assolutamente insufficienti per effettuare la manutenzione del verde". 

Diversa è la situazione per le poche aree verdi a carico del Municipio VII. "Noi abbiamo la competenza solo per piccole superfici, come ad esempio i cortili scolastici e copriamo il servizio con tre ditte" ha spiegato Lozzi. Il problema è però relativo ai parchi ed alle numerose ville storiche presenti nel territorio. Sono il fiore all'occhiello del Municipio. Senza giardineri però, rischiano di diventarne la croce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manutenzione del verde, licenziati i giardinieri infedeli. Lozzi: "Ora però vanno sostituiti"

RomaToday è in caricamento