TuscolanoToday

Il rilancio della periferia passa per lo sport: a Torre Spaccata arriva un'area verde attrezzata

Entro gennaio riqualificata l'area con il fondo Sport e Periferie

In via Massenzio Masia, zona Torre Spaccata, sta per essere ultimato un campo da gioco polivalente. Non è distante da un impianto sportivo caduto in disuso. E si trova all'interno di un'area verde dove insiste da tempo un insediamento abusivo. Per rilanciare il quadrante, l'amministrazione locale ha deciso quindi di puntare sullo sport. L'iniziativa s'iscrive in una più ampia progettualità che mira a rilanciare le aree periferiche dei vari municipi romani.

Il fondo Periferie e Sport

Come ricordato dalla consigliera democratica Valeria Vitrotti, l'operazione verrà realizzata grazie ad una sinergia messa in campo da Coni e Ministero dello Sport. Nel biennio 2015-2017 è stato infatti istituito il fondo Periferie e Sport a cui ciascun ente di prossimità può attingere. Il primo a beneficiarne è stato il Municipio XV che ha realizzato un playgroundad Ottavia. Il secondo potrebbe essere proprio quello previsto alle Piscine di Torre Spaccata.

Il rilancio socio culturale della zona

"I lavori sono in fase avanzata e salvo imprevisti termineranno entro la fine di gennaio – ha spiegato Elena De Santis l'assessora allo Sport del Municipio VII – lì sorgerà un'area verde attrezzata per pratica ludico sportiva non agonistica". La scelta del sito non è stata casuale. "Vogliamo riqualificare in senso socio culturale tutta la zona. Per questo abbiamo proposto d'investire su quell'area". Lì infatti, oltre all'insediamento abusivo, è presente anche un  importante  impianto sportivo. Campi da calcetto e da tennis con annessa tensostruttura in disuso ormai da molti anni, visto che la vecchia concessione è scaduta dal 2011. "Stiamo lavorando con il Dipartimento sport per realizzare un nuovo bando" annuncia De Santis. Nel frattempo nella zona arrivano attrezzi ginnici, altalene, un campo polivalente e delle panchine. Un'area verde attrezzata da cui ripartire per il rilancio di una periferia romana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Ater, in vendita oltre 7mila case popolari dal Laurentino a San Basilio: ecco il piano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento