Cinecittà Cinecittà / Piazza di Cinecittà

Cinecittà, al via i lavori per riaprire il teatro Novecento: “E' chiuso da decenni”

Lo spazio si trova nel complesso che ospita la sede del Municipio VII. Ass. Giuseppe Commisso: "Pronto entro un anno"

Iniziati i lavori di riqualificazione del teatro di posa “Novecento”. Lo spazio è parte integrante del compendio immobiliare realizzato negli anni Trenta per ospitare l’Istituto Luce, oggi sede del Municipio VII.

L'obiettivo dell'intervento

“Dopo due anni di duro lavoro  preparatorio è partito il cantiere per il recupero del vecchio teatro di Cinecittà ed una volta terminato l’intervento - ha promesso la presidente del Municipio VII Monica Lozzi - i cittadini avranno a disposizione uno spazio modulabile, utile anche per proiezioni cinematografiche o come spazio espositivo”.

Il lavoro del Municipio

Il teatro, che si estende su oltre 400 metri quadrati a cui si sommano i locali per i camerini ed i servizi, è inutilizzato da tempo. “E’ rimasto vittima di un incendio e da decenni quello spazio è rimasto inservibile. C’erano stati in passato propositi di riqualificazione che facevano leva su finanziamenti pubblici non più disponibili - ha spiegato il vicepresidente ed assessore municipale al bilancio Giuseppe Commisso - negli ultimi due anni abbiamo quindi provveduto a realizzare un nuovo progetto ed a stanziare nuovi fondi, complessivamente circa un milione e mezzo di euro”.

Il primo step

La riqualificazione, finanziata dal Municipio VII, avverrà in due fasi successive. I primi interventi, appena partiti, sono finalizzati alla sistemazione della struttura. “Dovrà essere adattata agli attuali standard di sicurezza e prevedere, ad esempio, anche gli accessi per le persone con disabilità - ha chiarito Commisso - per riqualificarlo ci vorranno sette otto mesi. Poi si dovrà provvedere alla fornitura degli arredi”.

Come diventerà

Nel vecchio teatro di posa arriveranno le poltroncine, l’impianto audio, le forniture per i camerini. l lavori di recupero e di rifunzionalizzazione consentiranno di allestire un teatro da 214 posti, con una gradinata fissa di 138 ed una superficie polifunzionale per le esposizioni, le mostre, le proiezioni cinematografiche, da 76 posti. Il palcoscenico sarà di circa 100 metri quadrati.

Pronto entro un anno

Alla fine dei lavori, il territorio avrà a disposizione un teatro ed uno spazio polifunzionale. Il cantiere è già partito. “L’intervento complessivo, compreso anche l’allestimento, sarà ultimato entro un anno” ha stimato l’assessore municipale. Salvo complicazioni, quindi, per l’estate del 2021.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinecittà, al via i lavori per riaprire il teatro Novecento: “E' chiuso da decenni”

RomaToday è in caricamento