Cinecittà Cinecittà / Via Libero Leonardi

Cinecittà est: passate le feste i rifiuti restano sulle strade

Trascorso il Natale a Cinecittà est i cassonetti sono stati svuotati ma i rifiuti non sono stati raccolti dalle strade. Tante le segnalazioni dei residenti

Il Natale è alle spalle. Ormai da diversi giorni. Ma a Cinecittà est i postumi delle feste, ancora non sono stati smaltiti. Quintali di sacchetti colorati stanno di fatto assediando i cassonetti. E nonostante le reiterate proteste dei cittadini, rimangono a giacere a terra.

LE CAUSE - Le responsabilità del degrado che si respira in molte strade, vanno però equamente distribuite. “A via Gentile ho visto gente gettare l’immondizia a terra, quando i secchi erano ancora vuoti” commenta un utente sulla pagina facebook dedicata al quartiere.  “Non è inciviltà  - valuta un’altra residente, facendo riferimento ad una foto che ritrae i cassonetti di via Vignali – è piuttosto l’ inadeguatezza del servizio che non è proporzionato a ciò che paghiamo”.

I CASSONETTI VUOTI - Anche in via Libero Leonardi ed in via Ciamarra la situazione appare la stessa. I cassonetti fotografati in quest'ultimo aso, sembrano parzialmente vuoti, ma i sacchetti con i rifiuti rimangono inesorabilmente a terra. "C'è da aggiungere che spesso poi chi passa, vede 2-3 sacchetti a terra e ci lascia pure il suo, non provando nemmeno a vedere se il cassonetto è vuoto" osserva un altro residente. Il risultato è che però, trascorse le feste, le strade di Cinecittà est sono rimaste inesorabilmente sporche. Nonostante le tante segnalazioni.

LA SPIEGAZIONE - "Martedì abbiamo incontrato la dirigenza di AMA - spiega Marco Pierfranceschi, Assessore municipale all'ambiente con delega ai rapporti con Ama - si erano impegnati a risolvere le questioni in sospeso entro il pomeriggio stesso. Il fatto è che sotto le feste si verificano due problemi contemporaneamente: da un lato saltano alcuni prelievi, dall'altro aumenta la quantità di spazzatura prodotta. Per questo - chierisce l'Assessore Pierfranceschi, che ha la delega ai rapporti con Ama - era stato predisposto un piano di pulitura straordinaria, ma le macchine compattatrici hanno un tetto di peso trasportabile.  Superato quello devono rientrare e scaricare, anche se il giro non è stato completato. Questo causa il fatto che alcuni cassonetti possano non venir svuotati tempestivamente. Da parte nostra - ha concluso Pierfranceschi - abbiamo segnalato all'azienda che i cicli di raccolta sono adeguati alla normale amministrazione, ma basta poco per mandare tutto il sistema in sofferenza". Come di fatto è avvenuto A Cinecittà esta, nei giorni che hanno seguito il Natale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinecittà est: passate le feste i rifiuti restano sulle strade

RomaToday è in caricamento