Cinecittà Appio Latino / Via Tommaso Fortifiocca

Da Cinecittà all'Appio Latino: anche il Municipio VII apre le porte al book crossing

Sono state allestite due postazioni per il book crossing, presso le sedi istituzionali del Municipio VII, a Villa Lazzaroni ed a piazzale Cinecittà. Laddaga: "Una persona che legge è una persona migliore"

Avete finito di leggere il vostro libro, ma non volete rinunciare al piacere di trascorrere altro tempo a Villa Lazzaroni? Allora una buona idea, potrebbe essere quella di prenderne subito un altro. A costo zero. Da qualche giorno,è infatti possibile farlo. Si chiama book crossing ed è un'iniziativa che sta dilagando in città.

PREMIATA L'ATTESA - "Ci siamo! dopo mesi di attesa finalmente sono stati predisposti i primi 2 punti del circuito di book crossing  all’interno delle due sedi municipali di Via Fortifiocca e di Piazza di Cinecittà – annuncia soddisfatto Francesco Laddaga (Lista Marino), uno dei due promotori dell'iniziativa – Io ed il collega Aldo Benassi (SEL) a luglio avevamo portato la proposta in Commissione Cultura e da lì, a settembre anche in Consiglio municipale".

CULTURA E SOCIETA' - Presentando ai colleghi dell'aula , il progetto del book crossing, il Consigliere Laddaga aveva cercato di trasmettere il proprio entusiasmo."Solo la Cultura e la Bellezza potranno salvare Roma – aveva dichiarato – ed ogni sforzo teso in questa direzione secondo me porterà benefici ad ogni altro settore della società. Una persona che legge è una persona migliore, e quindi un cittadino migliore". Aderire a quest'iniziativa è davvero semplice. Basta donare un libro, per poterne prendere un altro.

L'OBIETTIVO - "Per alcuni il book crossing rappresenta il tentativo di creare un'enorme biblioteca aperta, disponibile e sempre in movimento"leggiamo in un post pubblicato sul sito del Municipio VII. Perchè il tentativo abbia successo, è ora necessario lasciarea qualche volume in giro. Il resto, complice l'accattivante quiete di Villa Lazzaroni, verrà da sè.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Cinecittà all'Appio Latino: anche il Municipio VII apre le porte al book crossing

RomaToday è in caricamento