Cinecittà Cinecittà / Piazza di Cinecittà, 11

Municipio X, Antipasqua: “Ci risiamo. Stelitano non convoca il Consiglio”

Il consigliere Pdl del Municipio X, Giuseppe Antipasqua, attacca Stelitano per accelerare il lavoro consiliare: "Rocco Stelitano ha impedito, alla conferenza dei capigruppo, di decidere la programmazione del Consiglio per la prossima settimana"

Il Consiglio Municipale del 13 Febbraio scorso aveva scosso la blanda attività consiliare degli ultimi mesi con polemiche, decisioni e chiarimenti. In quell’occasione erano stati trattati un emendamento ed una mozione, ma soprattutto si era parlato di intensificare i Consigli, per far fronte ai molti, più di venti, punti ancora da affrontare. Come ad esempio la questione della raccolta differenziata, il centro di via Polia, il Print di Morena e la Centralità di Romanina.

“Pensavo che la prima autoconvocazione fosse stata sufficiente per riattivare l'attività consiliare ma mi sono sbagliato – ha commentato Giuseppe Antipasqua, consigliere sponda Pdl del municipo X - il presidente del consiglio  del X municipio Rocco Stelitano ha, in data odierna, impedito alla conferenza dei capigruppo di decidere la programmazione del Consiglio per la prossima settimana. Ci sono ancora 20 punti da discutere e fra questi il problema, la criticità della raccolta differenziata, e il problema degli immobili di Via Polia/Amantea. Siamo di fronte ad un atteggiamento irresponsabile – continua - ed arrogante che non trova precedenti nella storia del X municipio. Mi auguro che il PD, in qualità di partito di maggioranza assoluta e alla luce di quello che sta avvenendo, prenda i dovuti provvedimenti garantendo il funzionamento dell'attività consiliare”.


“Questa mattina, senza alcuna difficoltà, ho raccolto 10 firme per l'auto convocazione – spiega Antipasqua - tutti i 22 punti precedentemente iscritti sono rimasti inevasi e se ne sono aggiunti altri di forte interesse municipale quali i Print di Morena, un progetto di riqualificazione urbanistica della periferia che potrebbe creare una svolta importante per il quadrante di Morena. Non si può continuare a far pagare all'istituzione diatribe e divisioni del PD e del suo gruppo dirigente. Stelitano faccia un passo indietro, si dimetta e faciliti l'elezione di un altro Presidente – ha poi terminato - perché è ormai sotto gli occhi di tutti i consiglieri l'inclinazione della fiducia fra gruppi consiliari e Stelitano”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Municipio X, Antipasqua: “Ci risiamo. Stelitano non convoca il Consiglio”

RomaToday è in caricamento