rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Tuscolano

‘Facciamoglielo Sentire’, Cinecittà Bene Comune aderisce alle proteste

Cinecittà Bene Comune ha aderito alle proteste sull'impatto ambientale dell'aeroporto di Ciampino, confluite ieri nella manifestazione 'Facciamoglielo Sentire', a dimostrazione di quanto anche il territorio del Municipio X sia particolarmente colpito

Cinecittà Bene Comune ha comunicato di aver preso parte alla mobilitazione, indetta dal Comitato per la riduzione dell' impatto ambientale dell'aeroporto di Ciampino, svolta nella giornata di ieri davanti alla sede dell'Enac. Una partecipazione che lascia intendere quanto anche il territorio del Municipio X sia particolarmente colpito dai rischi e dagli effetti nocivi prodotti dall'aeroporto.

“Con l'insediamento del Governo Monti si è aperta una nuova fase di incremento del traffico aereo – si legge nella nota diffusa da Cinecittà Bene Comune - Il Ministero dei trasporti è in procinto di firmare un nuovo accordo con Enac che prevede un aumento fino a 400 mila passeggeri all'anno, che si vanno ad aggiungere ad una situazione già insostenibile. Abbiamo ribadito alle istituzioni di ogni livello che c'è bisogno di un'immediata riduzione dei voli fino ad un massimo di 61 spostamenti giornalieri, così come prevede la legge”.

FACCIAMOGLIELO SENTIRE - “E’ stato ottenuto un incontro, che si è risolto in un nulla di fatto, con una delegazione dei comitati e i rappresentanti dell’Enac - prosegue - i quali hanno quasi rifiutato di ascoltare le ragioni e le problematiche dei cittadini. Cinecittà bene comune insiste su un'altra idea di città, che tenga conto della sostenibilità ambientale e della salute dei cittadini - conclude quindi la nota - in contrapposizione a quelle che sono state le scelte dell'amministrazione capitolina che di questo problema non vuole farsene carico”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

‘Facciamoglielo Sentire’, Cinecittà Bene Comune aderisce alle proteste

RomaToday è in caricamento