rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Tuscolano Cinecittà / Viale Anicio Gallo

Cinecittà, cassonetti in fiamme: "Nel VII municipio 104 in tre mesi, è un'aggressione"

Lancia l'allarme la presidente del parlamentino Monica Lozzi. Indagini in corso

Ormai le fiamme sono quasi quotidiane. Ieri pomeriggio altri due cassonetti dell'immondizia sono andati a fuoco al Tuscolano, nel VII municipio. Stavolta siamo in via Anicio Gallo, a Cinecittà, e i secchioni incendiati si aggiungono a quelli già bruciati il giorno prima all'alba, quattro in totale, tra viale Giulio Agricola, all'altezza del civico 20, e via Tuscolana 886.

"E' una vera e propria aggressione nei confronti delle istituzioni e dei cittadini del nostro municipio" ha commentato la presidente del parlamentino Monica Lozzi. "Il danno economico consta di cica 750 euro a cassonetto più i costi di rimozione del materiale bruciato. Questi atti vandalici sono commessi da vigliacchi che agiscono nell'ombra non si sa bene con quale fine". Sono in corso le indagini sul caso, e la caccia al piromane che sta mettendo a dura prova il quartiere. "Siamo a 104 cassonetti dati alle fiamme in soli tre mesi nel VII Municipio" tuona Lozzi. 

E da novembre 2017 ad oggi, i secchioni Ama incendiati sono 180. Interessati oltre al VII anche il IV Tiburtino e l'XI Arvalia. Di questi, numerosi sono andati in fiamme nel periodo tra Natale e Capodanno, soprattutto nella notte di San Silvestro quando numerosi cassonetti/campane sono stati vandalizzati, in particolare in aree dell'XI municipio. 

Le segnalazioni dei lettori


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinecittà, cassonetti in fiamme: "Nel VII municipio 104 in tre mesi, è un'aggressione"

RomaToday è in caricamento