menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Residence Campo Farnia, 350 persone da un anno senza riscaldamento: "Qui abitano anziani e neonati"

I problemi alle condotte idriche segnalati lo scorso inverno non sono stati risolti. Per 130 famiglie l'unica possibilità di riscaldamento è data dalle stufe elettriche. Assessora Cristina Leo: "Abbiamo parlato con la proprietà, i lavori partiranno nei prossimi giorni"

Da gennaio del 2020 sono senza riscaldamenti. Le centotrenta famiglie che abitano nel residence comunale di Campo Farnia, non possono accendere i termosifoni. 

Le persone al freddo

“Qui vivono più di trecentocinquanta persone e sono tante quelle in condizioni di fragilità. Tra l’altro ci sono anche due neonati e due donne che hanno superato i novant'anni” ha ricordato Ivano, uno degli inquilini della struttura comunale. I problemi, ravvisati nel corso dell’ultimo inverno, non sono stati risolti.

I tubi da sostituire

Ad aver lanciato l’allarme, nel gennaio del 2020, è stato lo stesso inquilino che oggi prova a riaccendere i riflettori. “Il problema non è legato alla caldaia. Sono i tubi che perdono perchè andrebbe rifatto tutto l’impianto” ha spiegato Ivano che, come altri inquilini, ha provato a mettersi in contatto con il Dipartimento delle Politiche Abitative e con la presidente del Municipio VII.

A rischio black out

Le piastrelle mai ripristinate, laddove passavano i tubi che perdendo acqua non garantivano l’accensione dei riscaldamenti, mostrano in maniera plastica le condizioni in cui, le famiglie di via Campo Farnia, sono lasciate. “Il timore è che adesso, se cominciamo tutti ad usare delle stufe elettriche, mandiamo in corto il quadro generale” ha spiegato il residente che, a quel punto, dovrebbe vivere senza riscaldamento e senza corrente.

La mediazione del Municipio

La questione è seguita dall’ente di prossimità. “Come municipio, cerchiamo di fare da tramite sia con i diversi livelli istituzionali che con la proprietà che, tra l’altro, è cambiata - ha spiegato l’assessora municipale alle Politiche sociali Cristina Leo - ieri ho sentito sia la ditta che effettua le manutenzioni nel residence che il fondo immobiliare Blue sgr, che è proprietaria dell’immobile. Mi hanno assicurato che, i lavori necessari a risolvere i problemi di riscaldamento, partiranno in tempi rapidi”. Una promessa che diventa anche la speranza delle tante famiglie di Campo Farnia. L’inverno è alle porte. A distanza di un anno dalla segnalazione del problema, non c’è tempo da perdere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento