Martedì, 16 Luglio 2024
Capannelle Quarto Miglio / Via di S. Tarcisio

Quarto Miglio, terminati i marciapiedi fuori dalla scuola: "Non sarà più necessario fare lo slalom"

A fine 2021 la richiesta al primo cittadino durante una visita nel quartiere. Messo in sicurezza l'accesso all'istituto comprensivo. Segnalini: "E’ importante per noi poter dialogare coi cittadini, toccare con mano le criticità dei territori e intervenire prontamente"

L’ingresso a scuola, per gli alunni che frequentano il plesso di via San Tarcisio,  potrà avvenire in piena sicurezza. Percorrendo marciapiedi che, tra buche ed asperità, non ricordano più la crosta lunare.

Perché l'intervento era atteso

Per accedere al plesso, una scuola elementare dell’istituto comprensivo Guido Milanesi, bambini e genitori avevano a disposizione un solo marciapiede. La strada è troppo stretta per consentirne la realizzazione su entrambe i lati. Il tappetino di asfalto però si era completamente consumando, esponendo i pedoni e tra questi anche gli alunni, al rischio di problematiche cadute. Un rischio che, con l’odierno intervento, si è notevolmente ridotto.

A scuola senza fare lo slalom

“Con i lavori in via San Tarcisio abbiamo accolto le richieste dei cittadini che abbiamo incontrato lo scorso dicembre nel corso di una delle visite del venerdì con il sindaco Gualtieri nei quartieri di Roma” ha commentato Ornella Segnalini, l’assessora capitolina ai lavori pubblici. “Sono stati sistemati tutti i marciapiedi di fronte all’Istituto Guido Milanesi ed a settembre gli studenti e le famiglie degli alunni potranno arrivare a scuola senza dover fare degli slalom tra le pozzanghere in caso di pioggia. Ora l’accesso all’istituto è stato messo in sicurezza. Questo è soltanto uno degli interventi che abbiamo realizzato dopo gli incontri del venerdì tra la cittadinanza, il sindaco e l’amministrazione comunale. E’ importante per noi – ha concluso Segnalini – poter dialogare coi cittadini, toccare con mano le criticità dei territori e intervenire prontamente”.

Una priorità del municipio

L’intervento, da tempo atteso, è stato salutato con soddisfazione anche dall’amministrazione municipale. “Il problematico ingresso alla scuola di via San Tarcisio ci era stato segnalato da molti cittadini e per questo lo avevamo previsto anche nel programma elettorale. Ed è uno dei motivi per cui abbiamo portato il sindaco a visitare Quarto Miglio – ha ricordato il presidente del municipio VII Francesco Laddaga – E’ una piccola soluzione che però è molto importante per la sicurezza delle famiglie e dei bambini e quindi ringrazio il campidoglio per aver mantenuto la parola”.

Il piano per le scuole

La sistemazione dei marciapiedi che portano al plesso scolastico, ha fatto sapere il minisindaco, va inserito in un contesto più ampio. “E’ un’operazione che si inserisce in un più vasto piano di edilizia scolastica. C’è un piano di 30 milioni di euro, per i prossimi due anni, che sono destinati alla manutenzione straordinaria, dagli accessi, alle palestre, fino agli spazi comuni. La sicurezza scolastica è una nostra priorità -ha concluso Laddaga – ed intendiamo mantenerla come tale”.

I lavori sui marciapiedi in via di San Tarcisio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quarto Miglio, terminati i marciapiedi fuori dalla scuola: "Non sarà più necessario fare lo slalom"
RomaToday è in caricamento