menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parco degli Acquedotti: l’attività dei volontari non conosce sosta

I volontari del parco degli Acquedotti hanno sistemato la canocchia, brutalizzata da alcuni vandali, ed il Fosso del Calice, dove si era formata una diga di canne. Tanti gli apprezzamenti della comunità locale

Prosegue incessante il lavoro dei volontari del Parco degli Acquedotti.  L’area verde,  grazie all’operoso contributo di questi cittadini “capitanati” da Luciano di Vico,  nel corso degli ultimi anni è rinata.  E dall’esser poco fruita e molto degradata, si è trasformata in una delle mete più apprezzate dai romani. E non solo.

IL RIMEDIO AGLI ATTI VANDALICI - Questa volta gli interventi hanno riguardato due operazioni. Da una parte la sistemazione della  conocchia, abbattuta nel corso del fine settimana da ignoti vandali, che stanno bersagliando il parco. Per chi non lo sapesse, la conocchia è  un “antico sistema per sostenere le viti”, com’è espressamente chiarito in un cartello che sulla costruzione di canne  è stato apposto. Quest’intervento, come leggiamo dal profilo facebook dei Volontari del Parco, è statao realizzato da “'mastro Albino e maestro Paolo”.

LA BONIFICA DEL CALICE - Non meno importante è stato l’intervento di manutenzione realizzato da un paio di volontari, sotto il ponticello del Fosso del Calice.  La loro presenza aveva determinato il formarsi di una diga di canne, prontamente rimosse. Insomma, l’apporto di questi residenti si rivela ogni giorno di più, prezioso ed apprezzato.  I ringraziamenti di conseguenza non mancano, almeno sul social network. E la comunità locale sembra ammirata difronte  alle lezioni d’educazione civica applicata, che quotidianamente dal Parco vengono impartite. "Infinitamente grazie per tutto quello che fate, per tutto l'amore e la costanza che ci mettete. - scrive un cittadino sulla pagina facebook dei volontari - non demordete mai, siamo tanti e tutti con voi!!!"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
De Magna e beve

Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Attualità

Coronavirus, a Roma 534 casi. Sono 1243 i nuovi contagi nella regione Lazio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento