TuscolanoToday

Neve: il parco degli Acquedotti tra scorci irripetibili, slittini e pupazzi di neve

Tanti bambini si sono riversati nell'area verde

Foto agenzia DIRE

Il selciato dell'antica via Latina questa mattina era nascosto da un candito tappeto. La neve, arrivata copiosa nella notte, lo aveva nuovamente celato alla vista dei romani. Imbiancati anche gli archi dell'acquedotto Felice e gli alberi, amorevolmente piantati dai volontari.

Con sci e slittini

Il parco degli Acquedotti si è risvegliato sotto una nuova veste. Un regalo per i tantissimi residenti che lo frequentano, dai proprietari dei cani, i primi ad attraversarlo sotto la neve, ai bambini. Ed allora ecco che la suggestiva area verde dell'Appio Tuscolano si è trasformata in un impianto di sport invernali, i cui protagonisti sono stati proprio bambini ed adolescenti, arrivati in via Lemonia con slittini ed addirittura con qualche paio di sci.

Un palcoscenico innevato

Approfittando delle scuole chiuse, il parco degli Acquedotti ha offerto un palcoscenico innevato in grado di regalare irripetibili scorci per gli immancabili selfie. Per i più giovani si è trasformato in un candido parco giochi nel quale sfidarsi in spericolate discese o semplicemente nella costruzione di pupazzi di neve. Una giornata difficile da dimenticare. Anzi, decisamente impossibile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

Torna su
RomaToday è in caricamento